Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Libere 1 in
1 giorno
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
2 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Scopriamo Alex Frassineti e Michele Beretta, i campioni di Super GT3 PRO

condivisioni
commenti
Scopriamo Alex Frassineti e Michele Beretta, i campioni di Super GT3 PRO
Di:
16 ott 2017, 16:31

Ecco un ritratto dei due piloti che hanno condotto al successo tricolore la Lamborghini Huracan GT3 della Ombra Racing al termine di un campionato molto equilibrato e combattuto.

Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta-Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12 Ombra Racing: Beretta - Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GTCup #12 Ombra Racing: Beretta - Frassineti
Podio gara 1 SGT3, Beretta-Frassineti (Ombra Srl,Lamborghini Huracan-S.GT3 #12), Malucelli-Cheever (
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12 Ombra Racing: Beretta - Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Beretta Frassineti
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12: Beretta-Frassineti, Ombra

Alex Frassinetti e Michele Beretta del Team Ombra Racing, sono i nuovi Campioni Italiani del Campionato Italiano Gran Turismo Classe Super GT3 PRO. Si è parlato molto di questa suddivisione dei titoli, molti a favore altri contrari. Alla fine, comunque, il Campionato è risultato essere equilibrato, nonostante altre polemiche in merito al BOP. Il risultato finale della stagione parla chiaro, i titoli sono stati assegnati nell’ultimo appuntamento, con una classifica apertissima e gli equipaggi separati da pochi punti.

Andiamo quindi a scoprire i protagonisti. Per Alex Frassineti è stata un’emozione incredibile e soprattutto la giusta ricompensa per una carriera, iniziata diciotto anni fa a bordo di un mini kart. Proprio il kart è stato il mezzo con cui si è evoluto, un pilota alla vecchia maniera che si è fatto le ossa su un mezzo “meccanico” che richiede forza fisica, determinazione e un pizzico di follia. La gavetta continua fino al 2003, anno in cui debutta in Formula Gloria con il Team Lemar Motorsport, passando nello stesso anno al Formula Renault Monza.

Prosegue poi nel Formula Renault 2000, per poi approdare in Formula 3 nel 2006 con il Team Lucidi Motorsport. Quello, fu l’ultimo anno a bordo di un Formula, l’anno successivo c’è il passaggio importante, Alex passa al volante dell’ Aston Martin nel FIA GT3 con il Team BMS Scuderia Italia, alla fine si classificherà terzo in Campionato.

Nella stessa stagione debutta nel Campionato Italiano Gran Turismo in Classe GT3, forse una premonizione. Da qui in poi, nella sua carriera si parla solo di GT, con una parentesi di tre anni nel Carrera Cup Italia, passando per la partecipazione all’omologazione e allo sviluppo della Zytek Hybrid LMP1 a Vallelunga (la pista di casa). Le due stagioni successive le passa in casa Audi Sport Italia, per poi passare al Team Ombra con cui disputa la stagione 2015 a bordo della Ferrari 458 GT3.

Da due anni guida la Lamborghini Huracan GT3, dopo una stagione 2016 difficile con il quinto posto finale (1 vittoria e 3 podi) Alex completa la sua “maturazione” in questa stagione. Insieme al Team Ombra e al suo compagno Michele Beretta, Alex ha preso in mano la macchina e il risultato della stagione parla chiaro, 4 Vittorie 4 Pole Position 3 podi 4 Giri veloci in gara e il Titolo Italiano.

"E' stato un campionato tiratissimo, l'alto livello degli equipaggi e la competitività di tutte le vetture ha reso la lotta davvero avvincente. Era da qualche anno ormai che lottavo per il titolo, ma per varie motivazioni è sempre saltato alla fine. Questo ha reso per me la vittoria ancora più significativa. Il team Ombra è stato sempre fantastico, affrontando momenti di difficoltà, come il brutto incidente di Vallelunga, senza perdere le speranze e senza tralasciare nulla" ha detto Frassineti.

"Questo titolo è il frutto del tanto lavoro, da quando abbiamo iniziato a collaborare insieme, lo scorso anno sulla Huracan GT3. Oltre che ringraziare tutto il Team Ombra voglio ringraziare Lamborghini Squadra Corse, in particolare Giorgio Sanna, il cui supporto è stato indispensabile in queste stagioni, ed ha reso possibile il raggiungimento dell'obiettivo tanto ambito" ha aggiunto.

Alex Frassineti è stato coadiuvato perfettamente da un altro talento, Michele Beretta. Particolare la sua storia, classe 1994 ma inizia tardi con le corse. Si avvicina al mondo dei kart solo nel 2011, mentre l’anno successivo partecipa al corso Federale CSAI dove riceve l’abilitazione per partecipare al Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth.

Lo stesso anno partecipa al Campionato con il Team Cram Competition. Per lui un anno di gavetta e nel 2013 cambia casacca, indossando i colori del Team Euronova, conquistando 1 vittoria 1 Pole 9 podi e il titolo di vice campione. A fine stagione partecipa al 10° Supercorso della Scuola Federale CSAI al volante di una Auto GP, risultando primo ad ex-equo.

Ovviamente il suo talento non è rimasto inosservato e nel 2013 e approda al Team Eurointernational e 4Motorsport in uno dei più prestigiosi campionati automobilistici al mondo, il FIA Formula 3 European Championship. Anche qui lascia il segno con il terzo posto conquistato sul difficile tracciato di Pau. L’anno successivo ancora nel FIA F3 European Championship insieme al Team tedesco Mucke Motorsport.

Dopo un ottimo test con la Squadra Ufficiale Lamborghini al volante della Huracan GT3, viene scelto quale Junior Driver per il programma 2016 della casa bolognese, con la quale disputa il Blancpain GT Series, la più importante serie al mondo riservata alle auto di classe GT3. La storia di oggi la conosciamo e dopo tanto lavoro il titolo è il miglior risultato.

"È una grande soddisfazione riuscire a vincere il campionato lottando fino all'ultimo giro dell'ultima gara, dopo un anno molto intenso. L'ultima gara è stata decisiva, bisognava attaccare senza commettere alcun tipo di errore, alla fine è andato tutto al meglio. Il team ha lavorato duramente sin dall'inizio, abbiamo avuto momenti positivi e alcuni difficili, ma ognuno ha fatto la sua parte. Ringrazio tutti i ragazzi del Team Ombra, Alex e Lamborghini Squadra Corse per aver permesso il raggiungimento di questo titolo" ha detto Beretta.

Prossimo Articolo
Il doppio zero del Mugello nega il secondo posto di GT Cup a Palazzo

Articolo precedente

Il doppio zero del Mugello nega il secondo posto di GT Cup a Palazzo

Prossimo Articolo

Scopriamo Alberto Cerqui e Stefano Comandini, i Campioni di Super GT3

Scopriamo Alberto Cerqui e Stefano Comandini, i Campioni di Super GT3
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Piloti Michele Beretta , Alex Frassineti
Team Ombra Racing
Autore Stefano Reali