Presentata la Ginetta G50 GT4 con guida a sinistra

Presentata la Ginetta G50 GT4 con guida a sinistra

La Happy Racer punta a creare un trofeo riservato alle vetture inglesi

E' un'estate molto calda quella che lo staff tecnico di Ginetta sta archiviando. Grandi novità in grado di suscitare l'interesse dell'appassionato plateau motoristico italiano, elementi che delineano una situazione di sviluppo della vettura tale da presentarla come il nuovo fiore all'occhiello del panorama GT4. Frenata sul mercato nostrano da particolari vicini ad un'etichetta prettamente britannica, la vettura dell'esclusivista Happy Racer si candida prepotentemente ad entrare nelle mire del circuito commerciale italiano grazie all'apporto di fondamentali modifiche utili nel consentire la guida a sinistra, elemento basilare che, assente nelle pre-fasi di sviluppo, aveva rallentato l'interesse degli sportivi di casa nostra. In concomitanza con l'appuntamento europeo GT del Nurburgring, conclusosi con il successo di Ginetta in entrambe le manche della gara, sono state rese note le particolarità della nuova versione 2011 della “G50 GT4”, pronta a soddisfare le esigenze dei già numerosi interessati. Un progetto che rende protagonista la scuderia Happy Racer, sodalizio presieduto da Agostino Albertino, presente in pianta stabile nel panorama automobilistico sportivo internazionale. Sotto il segno del massimo impegno e di una professionalità divenuta ormai carattere geneticamente dominante nell'equipe torinese, entro la fine della stagione corrente saranno delineati i tratti del nuovo Trofeo Ginetta G50 GT4, pensato appositamente per i possessori della vettura e destinato ad impreziosire ulteriormente il livello agonistico della classe.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Articolo di tipo Ultime notizie