Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Pisani: "Dopo il titolo di GT Cup, vorrei salire di categoria"

condivisioni
commenti
Pisani: "Dopo il titolo di GT Cup, vorrei salire di categoria"
Di:
3 ott 2017, 08:25

Il portacolori del Team Siliprandi ha chiuso i conti con una gara d'anticipo, quindi inizia già a pensare al futuro, anche se c'è ancora da godersi l'ultima passerella sulla sua Porsche al Mugello.

Podio GTCup gara 2, Pisani-Palazzo (Siliprandi,Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176), Francesco La Mazza
Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176, Siliprandi: Pisani-Palazzo
Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176 Siliprandi: Pisani-Palazzo
Eugenio Pisani, Siliprandi, Porsche 997 Cup
Pisani-Palazzo, Siliprandi, Porsche 997 Cup My 12-GTCup
Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176, Silliprandi: Pisani-Palazzo
Gara 1 Podio GTCup: Di Leo-Poppy; Eugenio Pisani, Siliprandi; Nicolosi-La Mazza, Ebimotors
Eugenio Pisani, Siliprandi

Siamo oramai vicini all’ultimo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo Stagione 2017. L’ultimo atto si consumerà questo weekend sul tracciato toscano del Mugello, già protagonista nell’appuntamento di Luglio. In toscana però c’è già qualcuno che festeggia il titolo 2017, è Eugenio Pisani che si è già fregiato dell’alloro in GT Cup con la Porsche del Team Siliprandi. Eugenio proviene dalla vittoria dell’under 25 nel CIP.

Una stagione iniziata in ritardo, senza un compagno, ma a Imola è arrivata subito una vittoria e un secondo posto che gli hanno dato particolarmente fiducia, tanto da impegnarsi al massimo per tentare l’assalto al titolo. A Misano sono cambiati gli equilibri, l’arrivo del siciliano Walter Palazzo è coinciso con nuovi traguardi in pista, il giro veloce in gara 2 ne è una dimostrazione.

La tappa di Monza ha ribadito le doti velocistiche di Pisani e insieme a Palazzo si sono aggiudicati Gara 1 . In gara, due il colpo di scena, causa l’incidente con La Mazza e una squalifica, che a lasciato numerosi strascichi, non ancora pienamente appianati. Il Mugello è stato un momento delicato, dietro alle due vittorie c’è stata la mancata partecipazione alle prove libere, la macchina non era ancora pronta dopo la “botta” .

A Imola è arrivata una vittoria e un secondo posto è mancato il filotto per un problema tecnico in gara 2. Vallelunga è stata una tappa fondamentale, Pisani conosceva il Piero Taruffi, solo per una gara con la Leon Super Copa nel 2014. Il risultato è quello che conosciamo, due Pole con una una vittoria, con un pizzico di fortuna, e uno sportello “volato” via . La gioia di Pisani, si affianca quella del Team Siliprandi, alla prima stagione nel GT, dopo aver maturato esperienza nelle formule e prototipi. La testa sicuramente è al fine settimana per festeggiare il titolo.

“Dopo il titolo conquistato, sto pensando a cosa fare da grande. Sicuramente il sogno è quello di salire di categoria, vorrei rimanere nel GT Italiano salendo di categoria, magari in Super GT Cup o in GT3. Ad oggi non so che strada prendere. Il ringraziamento più grosso va a mio fratello e ai miei genitori che mi hanno aiutato e spinto nei momenti di difficoltà, senza mai darmi ragione solo perché loro figlio, e poi a Walter, al Team e a Stefania, la mia ragazza da 3 anni" ha detto Pisani.

Prossimo Articolo
Walter Palazzo torna da Vallelunga con la testa al Mugello

Articolo precedente

Walter Palazzo torna da Vallelunga con la testa al Mugello

Prossimo Articolo

Stefano Colombo sale sulla Ferrari 458 Italia della MP1 Corse

Stefano Colombo sale sulla Ferrari 458 Italia della MP1 Corse
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Piloti Eugenio Pisani
Autore Stefano Reali