Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in corso . . .
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
18 Ore
:
04 Minuti
:
31 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Mugello, Libere 2: la Ferrari di Vezzoni e Di Amato si prende la vetta

condivisioni
commenti
Mugello, Libere 2: la Ferrari di Vezzoni e Di Amato si prende la vetta
Di:
4 ott 2019, 13:52

L'equipaggio di RS Racing ottiene il miglior tempo nel secondo turno di libere davanti alla Ferrari gemella di Mann e Cressoni.

Nonostante il miglior tempo nella prima sessione, la seconda inizia in salita per Postiglione-Mul-
Frassineti, causa di un problema tecnico sulla Huracan.

Il primo a scendere in pista é l’equipaggio dell’Antonelli Motorsport con Colombo-Linossi-Zampieri e poi tutto il resto di piloti. Cressoni (Af Corse) fa subito il record nel primo settore e il secondo a seguire e va in testa con 1’49”260 davanti alla M6 di Comandini-Zanardi-Johansson che sono scavalcati dalla Ferrari di Gai-Fuoco (Scuderia Baldini).

Per la Light I piú rapidi sono I piloti dell’Antonelli Motorsport (Skaras-Cristoni-Michelotto) davanti alla Ferrari di Mayer-Schiavoni-Pianezzola. In Gt4 vanno in testa le due Porsche dell’Autorlando davanti alla Maserati, mentre Gersekowski-Perolini-Zonzini scalano la vetta con 1’49”152, con le due le Ferrari di Af Corse e Baldini che riprendono la via della pista.

Parziali da record per Cressoni che si riporta in testa alla classifica con 1’48”701, davanti alla
Ferrari di Gai-Fuoco con 1’49”124 che va poi in testa con 1’48”627.

Metá sessione se ne va con i tempi piuttosto stabili, quasi sicuramente per un lavoro differenziato per qualifica e passo gara, la sessione di domani mattina, dovrebbe confermare i dati acquisiti.

A quindici minuti dalla fine entra la VSC. Al momento della bandiera verde tutti pronti per gli ultimi undici minuti di prove. Di Amato-Vezzoni si migliorano e siglano 1’49”184, ma saltano in testa con 1’47”960. In GT4 la M4 di Fascicolo-Guerra-Fontana, leader davanti davanti alla Cayman di Ghezzi-Chiesa-Babini con la Maserati di Francia-Pajuranta-Rodrigues (V-Action) in terza.

Sotto la bandiera a scacchi svettano Vezzoni-Di Amato davanti a Cressoni-Mann e Gai-Fuoco. Nella Light Pianezzola-Mayer-Schiavoni regolano Michelotto-Cristoni-Skaras. In Gt4 Guerra-Fascicolo-Fontana i piú veloci con la Porsche di Babini-Chiesa-Ghezzi in seconda e terza la Maserati della V-Action con Francia-Pajuranta- Rodrigues. Domattina terza sessione a partire dalle 09.00.

Prossimo Articolo
Mugello, Libere 1: Postiglione, Mul e Frassineti al top con la Huracan

Articolo precedente

Mugello, Libere 1: Postiglione, Mul e Frassineti al top con la Huracan

Prossimo Articolo

Mugello, Libere 3: Mul-Frassineti-Postiglione tornano in vetta

Mugello, Libere 3: Mul-Frassineti-Postiglione tornano in vetta
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Endurance: Mugello
Sotto-evento Venerdì
Piloti Daniele di Amato , Alessandro Vezzoni
Autore Stefano Reali