Miglior tempo per Giorgio Sanna in qualifica 1

Miglior tempo per Giorgio Sanna in qualifica 1

Il pilota Lamborghini ha sfruttato negli ultimi minuti a disposizione le migliori condizioni del tracciato

Si è aperto con la prima sessione di prove il 6° round del Campionato Italiano Gran Turismo in programma in questo fine settimana all’autodromo di Vallelunga (RM) e le sorprese non si sono fatte attendere. A staccare il miglior tempo in prova, infatti, è stato Giorgio Sanna, al volante della Lamborghini Gallardo di classe GT Cup. Il pilota della Mik Corse non solo è stato il più veloce della sua classe staccando l’ottimo crono di 1’42.673, ma ha fatto meglio anche di tutti gli altri piloti delle classi maggiori, sfruttando negli ultimi minuti le migliori condizioni del tracciato, piuttosto umido, e le quattro ruote motrici della sua vettura. Sarà lui, pertanto, a partire dalla pole in gara-1 delle classi GT Cup e GT4, in programma domani mattina alle ore 9,40, trovando in griglia al suo fianco il leader del campionato Marco Mapelli (Ferrari F 430-Vittoria Competizioni). Alle loro spalle si andranno a schierare Davide Amaduzzi (Ferrari F 430-Scuderia La.Na.) e Alessandro Baccani (Porsche 997-Antonelli Motorsport), mentre la terza fila sarà per le due Porsche 997 della GDL Racing di Saverio Castellaneta e Valentino Fornaroli. La pole della classe maggiore, la GT2, è andata a Raffaele Giammaria con il tempo di 1’43.270 che, in coppia con Piero Necchi, ha portato in pista la seconda Ferrari F 430 dell’Edil Cris. Il pilota di Civitavecchia è riuscito negli ultimi minuti a scavalcare i due piloti dell’AF Corse Giuseppe Cirò e Luca Rangoni (Ferrari F 430), con cui ha duellato per tutta la sessione, e il portacolori del Kessel Racing Stefano Gattuso (Ferrari F 430), primo della classe GT3. Pertanto, sulla griglia di partenza di gara-1 delle classi GT2 e GT3, in programma domani alle ore 10,50, Giammaria scatterà dalla pole accanto a Cirò e davanti a Gattuso e Roda (seconda fila) e Bontempelli e Rangoni (terza fila). Non perfettamente a loro agio nella prima sessione i pretendenti al titolo della classe GT2. Il leader della classifica Emanuele Moncini, che divide l’abitacolo della sua Ferrari F 430 con Andrea Montermini (Villorba Corse), ha fatto registrare solo con il 12° tempo assoluto, mentre il suo avversario diretto alla vittoria finale Andrea Palma, in coppia con Max Mugelli (Ferrari F 430-Vittoria Competizioni), ha concluso con il 18° tempo assoluto. Per entrambe le vetture il problema è scaturito dalla gomme, che non andavano in temperatura, e per un assetto non ottimale. Nel pomeriggio, con inizio alle ore 14,25, scatterà il secondo turno di prove valido per determinare le griglie di partenza delle ultime due gare di domani, che scatteranno alle 16,30 e alle 17,40.

GT Italiano - Vallelunga - Qualifica 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Piloti Giorgio Sanna
Articolo di tipo Ultime notizie