LP Racing debutta nel Campionato Italiano GT 2019 con una Lamborghini

condivisioni
commenti
LP Racing debutta nel Campionato Italiano GT 2019 con una Lamborghini
Di:
28 feb 2019, 11:04

Dopo le avventure con i prototipi e in Endurance Champions Cup, la squadra diretta da Luca Pirri schiera una Huracàn GT3 EVO nella serie tricolore GT affidandola a Filippo Cuneo e Nicolò Magnoni per la serie Sprint, e a Daniele e Riccardo Cazzaniga per l'Endurance.

Il Team LP Racing annuncia una nuova sfida sportiva e si prepara a schierare una Lamborghini Huracàn GT3 EVO per il debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo 2019.

L’importante salto di categoria prosegue un percorso sportivo che ha visto LP Racing conquistare 3 titoli in 4 anni nell’Enduranche Champions Cup con le vetture sport prototipo e rappresenta un ritorno alle vetture Gran Turismo con le quali il team principal Luca Pirri vanta una grande esperienza. L’impegno del team sarà completo, dato che la vettura di Sant’Agata Bolognese in una accattivante livrea bianco-nero-rossa sarà schierata sia nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint che nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance.

Nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint il compito di difendere i colori LP Racing, in categoria AM, sarà affidato a Filippo Cuneo e Nicolò Magnoni, equipaggio giunto al terzo anno di collaborazione, ma al debutto assoluto con le ruote coperte. Cuneo e Magnoni saranno sicuramente da tenere in considerazione e cercheranno di mettere a frutto la grande esperienza accumulata nelle ultime due stagioni costellate di successi tra cui spicca la 24 Ore di Roma 2017.

Nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance l’equipaggio LP Racing, che gareggerà in categoria Pro Am, sarà formato da due giovani promesse dell’automobilismo italiano a ruote coperte, i fratelli Daniele e Riccardo Cazzaniga e dal team principal Luca Pirri.

Daniele Cazzaniga vanta una grande esperienza con le ruote scoperte, dove nel 2014 ha conquistato il Challenge Monoplace V de V, mentre nelle ultime due stagioni ha militato nella Porsche Carrera Cup Italia dove ha conquistato quattro podi.

Riccardo, il più giovane, ha a sua volta debuttato con le vettura formula, passando alle GT nel 2017 con uno strepitoso secondo posto al debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo Super GT Cup.

A completare l’equipaggio sarà proprio Luca Pirri, pilota di grande esperienza sia con le vetture sport prototipo che con le vetture Gran Turismo, nella cui carriera spiccano risultati come il secondo posto nel FIA GT3 European Championship 2007, la partecipazione alla 24 Ore di Le Mans nel 2010 in Lmp2 o la vittoria alla 6 Ore di Roma 2017.

L’attenzione mediatica per la rinnovata serie italiana sarà quest’anno decisamente importante, data anche la partecipazione di campioni quali Jaques Villeneuve, campione del mondo F1 1997 e già vincitore della 500 Miglia di Indianapolis, Giancarlo Fisichella e il già campione italiano GT Stefano Gai.

Luca Pirri – Team Principal e pilota: “Sono davvero felice di questa nuova sfida sportiva e di poter contare sulla grande competitività di Lamborghini. La casa di Sant’Agata Bolognese, grazie alla gestione sportiva guidata da Giorgio Sanna, ha ottenuto risultati strepitosi in questi anni e anche per questo siamo orgogliosi di entrare a far parte dei clienti Lamborghini. Siamo decisamente motivati a fare bene sfruttando il know how di questa eccellenza italiana, lavoreremo con grande determinazione, professionalità e con l’umiltà di chi si approccia ad un progetto nuovo cercando di imparare in fretta i segreti della Lamborghini Huracàn GT3 EVO per ottenere ottimi risultati in pista".

"Sul fronte dei piloti Cuneo e Magnoni correranno non solo per la prima volta in GT, ma anche per la prima volta come equipaggio senza di me, quindi per loro sarà una doppia sfida, anche se sono sicuro che sapranno affrontare con maturità questo importante passaggio. Dall’altra parte la collaborazione con i fratelli Cazzaniga, nata dopo aver avuto il padre Nicola in squadra lo scorso anno, è sicuramente un motivo di orgoglio. Sono giovani e decisamente determinati, hanno un approccio diverso ma molto efficace e vantano esperienze in team molto importanti. Cercheremo di metterli nelle condizioni per dimostrare tutto il loro potenziale e il loro talento. Stiamo valutando inoltre la possibilità di proseguire il programma con le sport prototipo e le prossime settimane saranno decisive in tal senso”.

La stagione LP Racing inizierà dall’Autotromo Nazionale di Monza per il primo round stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance in programma dal 5 al 7 aprile.

Prossimo Articolo
Debutto per Vezzoni con la Ferrari 488 GT3 in vista del Campionato Italiano GT 2019

Articolo precedente

Debutto per Vezzoni con la Ferrari 488 GT3 in vista del Campionato Italiano GT 2019

Prossimo Articolo

Svelata la livrea delle due BMW del Ceccato Motor Racing Team impiegate nel Tricolore GT

Svelata la livrea delle due BMW del Ceccato Motor Racing Team impiegate nel Tricolore GT
Carica commenti
Be first to get
breaking news