GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
57 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
79 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
127 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
7 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
27 giorni

La Scuderia Baldini torna da Imola con due pole e due vittorie

condivisioni
commenti
La Scuderia Baldini torna da Imola con due pole e due vittorie
Di:
28 set 2016, 09:16

Per la Scuderia Baldini il weekend di Imola è stato da incorniciare: due Pole, due vittorie oltre al giro più veloce di sempre per una 458 GT3 sul tracciato di Imola (con l’attuale BOP), a opera di Eddie Cheever III.

Podio GT3 Gara 2: al secondo posto Casè-Tempesta, Scuderia Baldini 27 Network, i vincitori Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network, al terzo posto Zonzini-Russo, Audi Sport Italia
Podio GT3 Gara 2: al secondo posto Casè-Tempesta, Scuderia Baldini 27 Network, i vincitori Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network, al terzo posto Zonzini-Russo, Audi Sport Italia
Podio GT3 Gara 2: al secondo posto Casè-Tempesta, Scuderia Baldini 27 Network, i vincitori Leo-Cheev
#72 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Leo-Cheever
Federico Leo ed Eddie Cheever, Scuderia Baldini 27 Network sul podio
#72 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Leo-Cheever
#72 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Leo-Cheever
Ferrari 458 Italia, #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network
Ferrari 458 Italia, #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network
Ferrari 458 Italia-GT3 #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network

Il weekend di Imola è stato da incorniciare per la Scuderia Baldini: due Pole, due vittorie oltre al giro più veloce di sempre per una 458 GT3 sul tracciato di Imola (con l’attuale BOP), a opera di Eddie Cheever III.

Oltre a questo c’è il primato in classifica per i piloti della #72 che arriveranno al Mugello con quattro punti di vantaggio sui diretti concorrenti e trenta secondi di handicap time per entrambi. Un weekend in cui tutto il Team e i piloti hanno lavorato al meglio delle loro possibilità e onestamente, portando a casa un risultato incredibile.

L’attenzione è sempre massima perché al Mugello ci sarà l’ultima possibilità di conquistare il titolo. Cambio nel format che vedrà le prove libere divise, Super GT3-GT3 insieme e stessa cosa per qualifica e gare, una Sabato e una la Domenica che chiuderà il weekend. In terra toscana tornerà Lorenzo Casè con la seconda 458 GT3 e pilota da confermare.

Fabio Baldini “Sono contento per il risultato ma non dobbiamo distrarci, l’obiettivo rimane il Titolo e al Mugello sarà importante la massima concentrazione. Rimane l’amaro in bocca per le polemiche che sono state montate nel dopo gara e che ancora continuano. Il Team e piloti hanno lavorato al meglio, dando tutto quello che potevano e i risultati servono a questo".

"Il BOP è sempre protagonista più dei risultati in gara, ribadisco che la nostra macchina a oggi risulta essere più pesante di 10 KG rispetto a quella che corre nel Blancpain. Oltre a questo le flange nell’italiano sono da 41 mm e non da 43 mm come altrove, contro le 52,3 mm e 20kg meno per la concorrenza. Detto questo, faccio i miei complimenti a tutta la Squadra".

Eddie Cheever: “Torniamo da Imola con uno splendido risultato, il primato in classifica è importante e abbiamo il vantaggio di solo quattro lunghezze. Oltre ad essere l’ultima gara, il Mugello è importantissimo, abbiamo lo stesso handicap time dei nostri avversari, 30 secondi. Cercheremo di qualificare la macchina nella miglior posizione possibile. Un ringraziamento al mio compagno Leo e a tutta la squadra.

Federico Leo: “Questa volta Imola è stata magica, un weekend perfetto, dove Eddie ed io siamo andati forte e la macchina volava. Sono concentrato per l’ultima gara, dove ci giochiamo il Titolo 2016, non dobbiamo perdere di vista l’obiettivo finale, la concorrenza è molto agguerrita. Sarà importante partire bene e la sosta ai box, vede noi e i nostri avversari con lo stesso tempo da scontare. Grazie a Eddie e a tutta la squadra per l’ottimo lavoro.

Lorenzo Casè: “Sono felice di come si è articolato il weekend, sono stato contento di tornare con la “Famiglia Baldini”. Fin dalle prove libere sono stato a mio agio e il lavoro portato avanti con il Team e Simone è stato ottimo. Fisicamente sto bene, mi sono divertito e allo stesso tempo il doppio podio rappresenta la completa “guarigione” dopo l’incidente di maggio. Ci rivediamo al Mugello.

Simone Tempesta: “È stato veramente un bel weekend due podi incredibili e soprattutto due gare molto tirate. La concorrenza è molto agguerrita e insieme al Team e Lorenzo abbiamo fatto un ottimo lavoro. Il weekend è girato molto bene e ringrazio Lorenzo e tutta la Scuderia Baldini per i risultati.

Prossimo Articolo
Cayman GT4 Trophy Italia: Riccardo Pera chiude i giochi ad Imola

Articolo precedente

Cayman GT4 Trophy Italia: Riccardo Pera chiude i giochi ad Imola

Prossimo Articolo

Alex Zanardi torna nel GT Italiano al Mugello con la ROAL!

Alex Zanardi torna nel GT Italiano al Mugello con la ROAL!
Carica commenti