La Scuderia Baldini chiude il 2018 sfiorando il Tricolore GT

condivisioni
commenti
La Scuderia Baldini chiude il 2018 sfiorando il Tricolore GT
Redazione
Di: Redazione
31 ott 2018, 09:47

Le quattro vittorie stagionali non sono bastate a Stefano Gai per portarsi a casa la corona di campione. Il bilancio di una stagione vissuta accanto all'ex pilota di Formula 1 Giancarlo Fisichella rimane comunque positivo.

Ferrari 488-GT3, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai
Podio: i vincitori Giancarlo Fisichella e Stefano Gai, Scuderia Baldini 27
Ferrari 488-GT3 #27, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai
Giancarlo Fisichella, Scuderia Baldini 27
Ferrari 488-GT3 #27, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai
Ferrari 488-GT3 #27, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai
Ferrari 488-GT3 #27, Scudeira Baldini 27: Fisichella-Gai
Giancarlo Fisichella, Scuderia Baldini 27

L’atto finale del Campionato Italiano Gran Turismo si è consumato sul tracciato toscano del Mugello. Una stagione impegnativa con vetture e piloti di tutto rilievo, Giancarlo Fisichella, Stefano Gai e tutto il Team si sono impegnati al 110% senza mai mollare. Rimane l’amaro in bocca per aver mancato l’alloro finale per solo cinque lunghezze di svantaggio, più staccato Giancarlo per aver saltato il Round di Misano, causa la concomitanza con la 24H di Le Mans.

Lo score 2018, vede l’equipaggio della Scuderia Baldini a segno in quattro occasioni, a Imola, Vallelunga e due al Mugello, una a Luglio e l’ultima in gara 1 nel weekend finale. Tutta la squadra ha lottato fino in fondo, purtroppo in Gara 2 è incappata nel peggior momento della stagione, causa ancora da scoprire sul fattore Set Up (Gomme).

Nonostante questo, sia Fisico che Stefano non hanno mai mollato. La Stagione è stata ricca di soddisfazioni, un campionato combattuto fino alla fine nel massimo rispetto. La Scuderia Baldini ringrazia Giancarlo Fisichella e Stefano Gai per aver tenuto alto il nome del Team. Adesso è il momento per riprendere fiato e pensare alla stagione 2019.

"Voglio fare i complimenti ai nostri avversari per il Titolo e come nel nostro DNA. È stata una stagione intensa, siamo stati in testa al Campionato per gran parte della stagione a confermare le nostre potenzialità. Ringrazio Giancarlo e Stefano per tutto quello che hanno fatto durante la stagione, dimostrando ancora una volta tutta la loro professionalità. Un ringraziamento anche a Michele Rugolo, sceso a fianco di Stefano in occasione della tappa di Misano. Grazie a tutta la squadra per l’impegno e a tutti i nostri sponsor che da anni ci supportano e ci permettono di conseguire risultati di livello. Stiamo analizzando il problema di gara due che non ha permesso di sfruttare al meglio le coperture da bagnato" ha detto Fabio Baldini.

"E” stata una stagione positiva, un Campionato straordinario con tante soddisfazioni. C’è il rammarico per l’ultima gara dove non siamo stati in grado ne, di attaccare ne di difenderci. Sono contento di aver “debuttato” nel Gt Italia con la Scuderia Baldini. Mi sono divertito e ci tenevo a far bene, a vincere con loro. Mi sono trovato bene con Stefano Gai che ringrazio insieme a Fabio Baldini e tutta la squadra, un ambiente familiare che mi ha fatto sentire a casa. Spero di essere al via insieme a Stefano e la Scuderia Baldini nella stagione prossima" ha aggiunto Giancarlo Fisichella.

"È stata un bella stagione, sempre al Top e competitivi. Bello confrontarsi con Giancarlo, soprattutto nei tempi. Lavorare con un pilota della sua esperienza è stato molto motivante, ci siamo trovati immediatamente in sintonia. Una stagione molto tirata e al massimo livello. La macchina in gara 2 era veramente difficile, come guidare sul ghiaccio e le stesse impressioni le ho riscontrate in Giancarlo. Abbiamo lottato tutta la stagione con le nostre forze e ne sono felice, la stagione più bella da vivere con un compagno di squadra" ha concluso Stefano Gai.

Prossimo Articolo
Zampieri-Altoè conquistano il Campionato Italiano GT 2018 con la Lamborghini del team Antonelli

Articolo precedente

Zampieri-Altoè conquistano il Campionato Italiano GT 2018 con la Lamborghini del team Antonelli

Carica commenti

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Mugello II
Location Mugello
Piloti Giancarlo Fisichella , Stefano Gai
Team Scuderia Baldini 27 Network
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie