Imola, Libere 2: svettano Bortolotti-Mul, Leo-Cheever, Nemoto-Costa e Pera

condivisioni
commenti
Imola, Libere 2: svettano Bortolotti-Mul, Leo-Cheever, Nemoto-Costa e Pera
23 set 2016, 13:33

Si sono svolte questo pomeriggio le Libere 2 del GT Italiano sul tracciato di Imola. Bortolotti-Mul si confermano in vetta, mentre in GT3 comandano le Ferrari della Scuderia Baldini.

#155 Porsche 997Cup-GTCup, Drive Technology: Carboni-Durante
#25 Lamborghini Huracan S.GT3, Antonelli Motorsport: Agostini-Di Folco
#91 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Casè-Tempesta
Porsche Cayman GT4 CS #256, Dinamic Motorsport, Mercatali-Ceccotto
#146 Lamborghini Gallardo GTCup, Imperiale Racing: Benvenuti-De Marchi
Lamborghini Huracan S.GTCup#106, Vincenzo Sospiri Racing, Nemoto-Costa
Ferrari 458 Italia-GT3 #72, Scuderia Baldini 27 Network, Leo-Cheever
#106 Lamborghini Huracan S.GTCup, Vincenzo Sospiri Racing: Nemoto-Costa

Al via delle Libere 2 del GT Italiano sul tracciato di Imola, la Nissan GT-R di Sean Walkinshaw-Francesca Linossi non si schiera a causa dei danni riportati dall’inglese nella prima sessione. Bortolotti-Mul salgono subito in vetta seguiti dopo pochi minuti da Agostini-Di Folco (Antonelli Motorsport) e la M6 di Comandini-Cerqui (BMW Team Italia).

Tra le GT3 svettano le Ferrari della Scuderia Baldini con Leo-Cheever quarti assoluti e Casè-Tempesta subito dietro. Tra le Super GTCup in testa vanno Nemoto-Costa (Vincenzo Sospiri Racing) davanti a Kasai-Desideri (Antonelli Motorsport) e Baruch-Liang (Vincenzo Sospiri Racing). Tra le Cup Zanardini-Sauto mettono la Ferrari davanti a Carboni- Durante e Del Prete-Caso.

In Cayman è la coppia Piccioli-De Castro in vetta davanti al “solito” Pera (Ebimotors) e Mercatali-Ceccotto (Dinamic Motorsport). Non poteva mancare la bandiera rossa, per un possibile contatto in pista da verificare.

Con lo scorrere del tempo Venturi-Gai si accodano terzi dietro a Agostini-Di Folco con Bortolotti-Mul che rimangono in testa con 1’41”992, migliorato poi a 1’41”859. Sessione funestata da un’altra bandiera rossa, quando mancavano nove minuti alla bandiera a scacchi per l’uscita della Cayman dei Coggiola al T3.

Sotto la bandiera a scacchi Bortolotti-Mul rimangono in testa alla sessione davanti a Agostini-Di Folco e Gai-Venturi. Tra le Gt3 ancora le due Ferrari della Scuderia Baldini, con Leo-Cheever davanti a Casè-Tempesta e Zonzini-Russo.

Tra le Super GTCup si confermano Nemoto-Costa davanti a Zaugg-D’Amico e Kasai-Desideri. In GTCup Carboni-Durante fanno volare la Porsche davanti Zanardini-Sauto e il duo Curti. In Cayman Pera si conferma davanti a Piccioli-De Castro e Mercatali-Ceccotto. Alle 17.55 partiranno le due qualifiche per le Super GT3-GT3 mentre domani dalle 09.10 le Super GTCup-GTCup e Cayman, nel pomeriggio Gara 1 sempre nel solito format.

Articolo di Stefano Reali

Prossimo articolo GT Italiano

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Imola II
Location Imola
Tipo di articolo Prove libere