Imola, Libere 2: Mapelli ed Albuquerque mettono davanti l'Audi

La coppia della Casa di Ingolstadt ha preceduto l'Aston Martin di Mugelli-Sini, apparsa in crescita rispetto a Monza. In GT3 svettano Postiglione e Gagliardini, terzi assoluti. Super GT Cup a Case-Magli e GT Cup a Sauto-Zanardini.

Ancora una sessione funestata da bandiere rosse, la seconda del round di Imola del , Campionato Italiano GTma il cronometro nelle libere è continuato a scorrere. Il primo tempo lo ha fatto segnare la coppia Croce-Costa, a seguire Mapelli-Albuquerque e Di Leo. Problemi per Desideri-Negra, lunghi alle Acque Minerali, mentre Casè-Magli siglano 1’46”757.

Bene anche Agostini-Di Folco con Mancinelli-Geri che portano la loro Ferrari a 1’43”044. Bortolotti-Mul entrano in pista e siglano un ottimo crono, mentre tra le Super Gt Cup Casè-Magli passano in vetta con Poppy-Di Leo sempre in grande spolvero.

A metà sessione, bandiera rossa per l’uscita di Roda alla Villeneuve. Tra le Cayman si confermano ancora una volta la coppia Mercatali-Cecotto, con Leo-Cheever settimi. Nel finale ottimo tempo per l’Aston Martin di Sini-Mugelli che rimangono a lungo in testa, scavalcati poi da Mapelli-Albuquerque con il crono di 1’42”239, avvicinando il limite imposto da Pezzucchi-Venturini nella sessione precedente.

Negli ultimi secondi crash di Croce. Peccato per Venturi-Gai che hanno saltato completamente la seconda sessione, causa una scordolata di Venturi in Variante Alta durante la prima sessione. Problemi in casa BMW, dove lavorando per risolvere i guai che affliggono la M6, diversi da quelli di Monza.

Alla fine della sessione la classifica vede Mapelli-Albuquerque, davanti a Mugelli-Sini e Mancinelli-Geri per la SGT3. In GT3 miglior crono per Postiglione-Gagliardini (terzi assoluti) davanti a Leo-Cheever e Zonzini-Russo. In SGTCup miglior crono per Casè-Magli che si riconfermano, davanti a Zaugg-D’Amico e Croce-Costa. In GTCup svetta la coppia Sauto-Zanardini davanti a Del Prete-Caso e Maino-Benucci. Chiudo la Porsche Cayman Sport Club con Mercatali-Cecotto davanti a Pera e Bianco-De Castro. Peccato per il Team Ombra con Gattuso-Frassineti, rallentati dalla rottura del motore.

Articolo di Stefano Reali

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Evento Imola
Sub-evento Venerdì
Circuito Imola
Piloti Marco Mapelli , Filipe Albuquerque
Team Audi Sport Team Italia
Articolo di tipo Prove libere