GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
81 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
103 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
38 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
17 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
18 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
26 giorni

Imola, Libere 2: Beretta e Frassineti si confemano per la Ombra

condivisioni
commenti
Imola, Libere 2: Beretta e Frassineti si confemano per la Ombra
28 apr 2017, 15:05

Davanti a tutti c'è ancora la Lamborghini Huracan, seguita dalla Ferrari della Scuderia Baldini. In GT3 svetta l'equipaggio La Mazza-Magli, mentre nella Super GT Cup brillano Kasai-Basz. GT Cup a Di Leo-"Poppy" e GT4 a Cristoni.

Huracan-S.GTCup #102, Antonelli Motorsport: Takashi-Basaz
Porsche 997 GT3 R #88, Ebimotors: Venerosi-Baccani
Porsche 997 Cup-GTCup #175, Di Leo-Poppy
Gian Piero Cristoni, Nova Race,Ginetta G55-GT4 CS #207
Lamborghini Huracan-S.GT3 #12, Ombra Racing: Michele Beretta,

Al semaforo verde della seconda sessione di prove libere del round di Imola del Tricolore GT, non si schiera la M6 del Team BMW Italia dopo il contatto di Comandini nella sessione mattutina. I danni erano troppo estesi e i meccanici stanno lavorando a ritmo serrato, per ripristinare la vettura per le qualifiche di domattina.

Nei primi cinque minuti si avvicendano in vetta alla classifica Malucelli, Leo, Schirò, Veglia e Agostini (Antonelli Motorsport) che sigla il giro veloce in 1'43"557. Malucelli (Scuderia Baldini) porta in vetta la Ferrari con 1'42"808 davanti alla Huracan di Leo (Petri Corse) e Beretta (Ombra). Colpo di reni di Mirko “Cowboy” Venturi che scavalca Leo, con Schirò (Easy Race) che sale secondo.

In GT3 in evidenza la Corvette di Colajanni-Del Castello mentre in Super GTCup Desideri è il più veloce davanti a Basz e Cazzaniga. Tra le Cup, Di Leo il più veloce davanti a Pisani. Tra le GT4 il “solito” De Castro davanti a Cristoni e Neri. A ventidue minuti dal termine della sessione, bandiera rossa per l’uscita della Huracan di Gentili-Cassarà.

Al restart sale in vetta ai tempi la Huracan di Beretta-Frassineti con 1'42"252. Per il resto della sessione la classifica si è assestata con i primi sei sotto il muro dell'1'42". Colpo di scena a trenta secondi dalla fine della sessione con l’uscita della bandiera rossa per un possibile contatto da verificare.

La classifica finale sembra la fotocopia della sessione della mattina, in Super GT3 si confermano Beretta-Frassineti con la Huracan di Ombra. Malucelli-Cheever (Scuderia Baldini) si piazzano secondi davanti a Venturi-Gai. In GT3 i più veloci sono La Mazza-Magli davanti a Del Castello-Colajanni con la Corvette e Baccani-Venerosi con la Porsche di Ebimotors.

In Super GTCup Kasai-Basz si confermano leader davanti a Desideri-Necchi e Liang-Ortiz. Nella GT Cup Di Leo-“Poppy” rimangono i più veloci davanti Eugenio Pisani e Leonardo Baccarelli. Tra le GT4 Cristoni s’impone davanti a De Castro e Magnoni.

La Huracan di Ombra conferma lo stato di forma, i tempi rispetto alla mattinata sono stati più alti, mentre la Ferrari della Scuderia Baldini prosegue il lavoro sulla 488 conquistando il terzo gradino dopo il quarto posto della mattinata. Stessa cosa per la coppia Schirò-Melo che hanno gestito le due sessioni al meglio.

Il lavoro vero inizia adesso con l’analisi di tutti i dati delle libere, da trasferire in previsione delle qualifiche di domani mattina. Speriamo che la BMW M6 di Comandini-Cerqui possa prendere il via delle qualifiche, i meccanici hanno il loro da fare per ripristinare la vettura. La classifica delle due libere porte il nome del Team Ombra e della Lamborghini Huracan di Frassineti-Beretta, alle loro spalle in modalità pursuit ci sono tre Ferrari 488 pronte per lottare.

Domani si comincia alle 08.30 con la Q1e Q2 della Super GTCup-GTCup-GT4, per poi passare alla Q1 e Q2 della Super GT3-GT3.

GT Italiano - Imola - Libere 2

Articolo di Stefano Reali

Prossimo Articolo
Imola, Libere 1: svettano Beretta e Frassineti con la Huracan della Ombra

Articolo precedente

Imola, Libere 1: svettano Beretta e Frassineti con la Huracan della Ombra

Prossimo Articolo

Basz ed Ortiz si dividono le pole position della Super GT Cup ad Imola

Basz ed Ortiz si dividono le pole position della Super GT Cup ad Imola
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Imola
Sotto-evento Venerdì
Location Imola
Piloti Michele Beretta , Alex Frassineti
Team Ombra Racing