Stefano Gattuso firma la pole di gara 1 a Misano

Ferrari in evidenza con Beretta secondo davanti alla Porsche di Postiglione. Desideri ok in GT Cup

Prima sessione di qualifica caldissima a Misano, con i piloti del Campionato Italiano Gran Turismo pronti all’accensione del semaforo verde. Il primo a segnare la Pole provvisoria è Raffaele Giammaria (Scuderia Baldini) ma subito dopo il compagno di squadra Stefano Gattuso segna 1’33”790 e passa davanti.

Lucchini, al rientro nel Campionato, si inserisce in seconda piazza con Amici che fa volare la sua Audi R8 in mezzo ai ferraristi. Buono spunto per Biagi con la Porsche, mentre la direzione gara toglie i tempi a Pastorelli per taglio. Scatenato Stefano Gattuso (Scuderia Baldini) che migliora la pole, abbassando l’asticella a 1’33”032, mentre Dindo Capello scalza Giammaria e si attesta quarto.

Vola la Corvette di Sini con 227 km/h di velocità di punta, ma non accontenta Sini che chiuderà lontano dalla pole. Postiglione prende le redini della sua Porsche e stacca subito il terzo tempo di sessione, mentre Gianmaria si rituffa in pista e segna il terzo crono. Migliora ancora Postiglione con 1’33”162, ma Beretta non si fa attendere con il suo 1’33”144.

La lotta sembra arrivata alla fine e infatti Stefano Gattuso (Scuderia Baldini) sigla la Pole Position nel Q1, davanti a Beretta (Team Ombra), Postiglione (Ebimotors), Amici (Audi Sport Italia) e Giammaria (Scuderia Baldini). In GT Cup ancora un acuto di Matteo Desideri (Antonelli Motorsport) davanti a Nicola Pastorelli (Kripton Motorsport) e Ronnie Valori (Ebimotors)

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Piloti Stefano Gattuso
Articolo di tipo Ultime notizie