Formula 1 MotoGP
02 ago
FP3 in
09 Ore
:
21 Minuti
:
18 Secondi
WRC
04 set
Prossimo evento tra
27 giorni
18 set
Prossimo evento tra
41 giorni
WSBK
31 lug
Canceled
07 ago
SSP300 Gara 2 in
1 giorno
Formula E
G
ePrix di Berlino III
08 ago
Prossimo evento tra
01 Ore
:
26 Minuti
:
18 Secondi
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
Evento in corso . . .
11 set
Prossimo evento tra
34 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
27 giorni

GT Italiano Sprint: Audi vince Gara 1 con Agostini-Mancinelli

condivisioni
commenti
GT Italiano Sprint: Audi vince Gara 1 con Agostini-Mancinelli
Di:
1 ago 2020, 19:09

La coppia della R8 precede la BMW di Comandini-Zug e la Lamborghini di Nemoto-Tujula, che festeggiano in Pro-Am. GT Cup a Sauto-Carboni, Guerra-Riccitelli si aggiudicano la GT4.

Riccardo Agostini e Daniel Mancinelli conquistano il successo in Gara 1 del GT Italiano Sprint in quel di Misano.

Meteo con il 56% di umidità, temperatura aria a 31.8 e asfalto a 44.6°.

Spinelli parte al palo dopo la Pole in 1’32”598, allo scattare del verde Spinelli parte bene e Di Amato si accoda, Galbiati punta Michelotto mentre c’è battaglia tra le due 488 Challenge di De Marchi e Greco.

Dopo il primo passaggio Spinelli mette tre decimi su Di Amato che non molla gli scarichi della Mercedes AMG GT3. De Marchi difende la posizione guadagnata su Greco, in GT4 Belicchi primo tra le GT4 con Riccitelli che insegue.
Spinelli continua a spingere e guadagna un altro decimo su Di Amato, portando il vantaggio a 0.460. Nella battaglia per la prima posizione si infila l’Audi di Mancinelli, mentre Comandini e la sua M6 sono quarti leggermente staccati.

Il giro veloce è ancora per Di Amato, il terzo in 1’33”794. Al settimo Spinelli sigla il giro veloce in 1’33”603 e allunga a + 0.660 che continua ad abbassare il limite al passaggio successivo con 1’33”552 +0.822.

De Marchi entra ai box per un problema al cambio e si ritira dopo un controllo. Al dodicesimo passaggio, Spinelli e Di Amato girano sugli stessi tempi e iniziano così i doppiati, i primi sono Belicchi e Riccitelli.

Riccitelli e Segù sono in battaglia e il pilota Nova Race passa il fabrianese, complice il passaggio delle più veloci GT3. Riccitelli non molla e riconquista la seconda piazza tra le GT4, comandata da Belicchi. Si apre la finestra, con Venerosi (Ebimotors)che lascia per Baccani, Comandini per Zug, Zampieri per Ferrari, Mann per Cressoni.

Mancinelli e Nemoto cambiano, mentre Spinelli e Di Amato continuano a stare in pista. Di Amato passa leader su Spinelli a causa di un problema e continua a spingere nel corso del 17mo passaggio. Due tornate più tardi entra Di Amato per Vezzoni, mentre Mantori tocca e fa girare Pan. Al 20mo entra Spinelli per Davide Roda.
Dopo la chiusura della finestra dei cambi, entra la Safety Car per l’uscita di Roda che va in testacoda con la sua Mercedes #90 ma rientra al 23mo ridando bandiera verde alla gara. Vezzoni rimane in testa con Agostini sul collo e Tujula terzo che ha passato Zug.

Chiesa nella Cup è davanti a Carboni, mentre in GT4 comanda Guerra, davanti a De Luca e Pera. Vezzoni cerca di resistere a Agostini che passa alla Variante del Parco, passa anche Tujula e scala terzo. Passa anche Zug che prova ad agganciare il trio di testa. Kroes insiste su Vezzoni, mentre Ferrari e la sua Mercedes rientra e si ritira a causa di una foratura.
Lotta tutta Ferrari con Cressoni che attacca Vezzoni e passa al 29° passaggio. Tujula esce e fa uno svarione in sabbia, riesce a rientrare terzo con Zug secondo. Guerra in Gt4 rimane sempre in testa, davanti a De Luca con Pera terzo. Agostini rimane leader con 1”9 di vantaggio su Zug e Tujula terzo.

Kroes quarto davanti a Venturini e Rovera. Roda riesce a rientrare in pista con la Mercedes in forte ritardo, Chiesa rientra a un giro dalla fine. Sotto la bandiera a scacchi vincono Agostini-Mancinelli con la R8 di Audi Sport Italia con Zug-Comandini secondi, terza posizione Tujula-Nemoto e Rovera quarto che passa Danny Kroes all’ultimo momento.

Nella Cup vincono Carboni-Sauto con la Porsche by Duell Race davanti a Chiesa-Greco che si ferma un giro prima. In GT4 successo per Guerra-Riccitelli e la loro M4 davanti a Segù-De Luca e Pera-Gnemmi.

In GT3 AM successo per Cassarà-De Giacomi (Dinamic) davanti a Venerosi-Baccani (Ebimotors), entrambi su Porsche. In GT3 PRO-Am la vittoria va Nemoto-Tujula con Mann-Cressoni (Af Corse) in seconda davanti a Michelotto-Hudspeth. In GT3 PRO Agostini-Mancinelli su Comandini-Zug e Roda G.-Rovera.

I problemi di Roda sulla Mercedes, erano stati riscontrati anche da Spinelli nel finale di stint, dopo essere stato a sandwich tra due Lamborghini, problema che poi si è accentuato durante il turno di Roda.

Audi Sport Italia conferma l’ottimo stato di forma, vincendo anche nella Sprint. Bene la BMW che coglie un altro secondo posto, dopo quello del Mugello e Tujula terzo, la prima delle Lamborghini che in questa prima parte di stagione sembrano in svantaggio, nonostante il piazzamento.

Prosegue il cammino del giovane Simon Mann che coglie un ottimo secondo posto di classe insieme a Matteo Cressoni. Peccato Marchetti che non ha preso parte alla gara a causa di problemi fisici, mentre il compagno Mantori è stato toccato dalla Porsche di Pan.

Ottima la gara dei rientranti Carboni-Sauto con la Porsche di Duell Race, Carboni era piuttosto provato ma felice del risultato, mentre Sauto era raggiante. Il prossimo appuntamento per i Campionati Italiani Gran Turismo è con la serie Endurance a Imola nel weekend del 28-30 Agosto.

GT Italiano Sprint - Misano: Gara 1

Scorrimento
Lista

Riccardo Agostini, Daniel Mancinelli, Audi Sport Italia, AUDI R8 LMS

Riccardo Agostini, Daniel Mancinelli, Audi Sport Italia, AUDI R8 LMS
1/30

Foto di: ACI Sport

Lorenzo Ferrari, Daniel Zampieri, AKM Motorsport, MERCEDES AMG GT3

Lorenzo Ferrari, Daniel Zampieri, AKM Motorsport, MERCEDES AMG GT3
2/30

Foto di: ACI Sport

Kikko Galbiati, Venturini Giovanni, Lamborghini Huracan GT3 Evo #32, Imperiale Racing

Kikko Galbiati, Venturini Giovanni, Lamborghini Huracan GT3 Evo #32, Imperiale Racing
3/30

Foto di: ACI Sport

Gnemmi Paolo, Pera Riccardo, Porsche 718 Cayman GT4, Ebimotors

Gnemmi Paolo, Pera Riccardo, Porsche 718 Cayman GT4, Ebimotors
4/30

Foto di: ACI Sport

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3
5/30

Foto di: ACI Sport

Danny Kroes, Leonardo Pulcini, Vincenzo Sospiri Racing, LAMBORGHINI HURACAN GT3

Danny Kroes, Leonardo Pulcini, Vincenzo Sospiri Racing, LAMBORGHINI HURACAN GT3
6/30

Foto di: ACI Sport

Azione in pista

Azione in pista
7/30

Foto di: ACI Sport

Paolo Pesciolini Venerosi, Alessandro Baccani, Ebimotors, PORSCHE GT3

Paolo Pesciolini Venerosi, Alessandro Baccani, Ebimotors, PORSCHE GT3
8/30

Foto di: ACI Sport

Paolo Pesciolini Venerosi, Alessandro Baccani, Ebimotors, PORSCHE GT3

Paolo Pesciolini Venerosi, Alessandro Baccani, Ebimotors, PORSCHE GT3
9/30

Foto di: ACI Sport

Luca Segù, Francesco De Luca, Nova Race Events, Mercedes AMG GT4

Luca Segù, Francesco De Luca, Nova Race Events, Mercedes AMG GT4
10/30

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 gt3

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 gt3
11/30

Foto di: ACI Sport

Riccardo Chiesa, Matteo Greco, Easy Race, Ferrari 488 Challenge

Riccardo Chiesa, Matteo Greco, Easy Race, Ferrari 488 Challenge
12/30

Foto di: ACI Sport

Paolo Meloni, W&D RACING TEAM, BMW M4 GT4

Paolo Meloni, W&D RACING TEAM, BMW M4 GT4
13/30

Foto di: ACI Sport

Luca Magnoni, Nova Race Events, MERCEDES AMG GT4

Luca Magnoni, Nova Race Events, MERCEDES AMG GT4
14/30

Foto di: ACI Sport

Lorenzo Ferrari, Daniel Zampieri, AKM Motorsport, MERCEDES AMG GT3

Lorenzo Ferrari, Daniel Zampieri, AKM Motorsport, MERCEDES AMG GT3
15/30

Foto di: ACI Sport

Daniel Webster, Giacomo Riva, CRAM Motorsport, PORSCHE CAYMAN 718 GT4

Daniel Webster, Giacomo Riva, CRAM Motorsport, PORSCHE CAYMAN 718 GT4
16/30

Foto di: ACI Sport

Daniel Webster, Giacomo Riva, CRAM Motorsport, PORSCHE CAYMAN 718 GT4

Daniel Webster, Giacomo Riva, CRAM Motorsport, PORSCHE CAYMAN 718 GT4
17/30

Foto di: ACI Sport

Lorenzo Ferrari, Daniel Zampieri, AKM Motorsport, MERCEDES AMG GT3

Lorenzo Ferrari, Daniel Zampieri, AKM Motorsport, MERCEDES AMG GT3
18/30

Foto di: ACI Sport

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3
19/30

Foto di: ACI Sport

Alessandro Marchetti, Carlo Mantori, Nova Race Events, MERCEDES AMG GT3

Alessandro Marchetti, Carlo Mantori, Nova Race Events, MERCEDES AMG GT3
20/30

Foto di: ACI Sport

Gnemmi Paolo, Pera Riccardo, Porsche 718 Cayman GT4, Ebimotors

Gnemmi Paolo, Pera Riccardo, Porsche 718 Cayman GT4, Ebimotors
21/30

Foto di: ACI Sport

Davide Roda, Loris Spinelli, AKM Motorsport, Mercedes AMG GT3

Davide Roda, Loris Spinelli, AKM Motorsport, Mercedes AMG GT3
22/30

Foto di: ACI Sport

Davide Roda, Loris Spinelli, AKM Motorsport, Mercedes AMG GT3

Davide Roda, Loris Spinelli, AKM Motorsport, Mercedes AMG GT3
23/30

Foto di: ACI Sport

Andrea Belicchi, Jody Simone Vullo, Scuderia Villorba Corse, MERCEDES AMG GT4

Andrea Belicchi, Jody Simone Vullo, Scuderia Villorba Corse, MERCEDES AMG GT4
24/30

Foto di: ACI Sport

Stefano Comandini, Marius Zug, BMW M6 GT3, BMW Team Italia

Stefano Comandini, Marius Zug, BMW M6 GT3, BMW Team Italia
25/30

Foto di: ACI Sport

Yuki Nemoto, Tuoma Tujula, Vincenzo Sospiri Racing, LAMBORGHINI HURACAN GT3

Yuki Nemoto, Tuoma Tujula, Vincenzo Sospiri Racing, LAMBORGHINI HURACAN GT3
26/30

Foto di: ACI Sport

Andrea Belicchi, Jody Simone Vullo, Scuderia Villorba Corse, MERCEDES AMG GT4

Andrea Belicchi, Jody Simone Vullo, Scuderia Villorba Corse, MERCEDES AMG GT4
27/30

Foto di: ACI Sport

Stefano Comandini, Marius Zug, BMW M6 GT3, BMW Team Italia

Stefano Comandini, Marius Zug, BMW M6 GT3, BMW Team Italia
28/30

Foto di: ACI Sport

Yuki Nemoto, Tuoma Tujula, Vincenzo Sospiri Racing, LAMBORGHINI HURACAN GT3

Yuki Nemoto, Tuoma Tujula, Vincenzo Sospiri Racing, LAMBORGHINI HURACAN GT3
29/30

Foto di: ACI Sport

Riccardo Chiesa, Matteo Greco, Easy Race, Ferrari 488 Challenge

Riccardo Chiesa, Matteo Greco, Easy Race, Ferrari 488 Challenge
30/30

Foto di: ACI Sport

GT Italiano Sprint: Spinelli e Rovera in Pole a Misano

Articolo precedente

GT Italiano Sprint: Spinelli e Rovera in Pole a Misano

Prossimo Articolo

GT Italiano Sprint: Ferrari e Zampieri si prendono Gara 2

GT Italiano Sprint: Ferrari e Zampieri si prendono Gara 2
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT , GT Italiano
Evento Sprint: Misano
Sotto-evento Sabato
Location Misano Adriatico
Piloti Daniel Mancinelli , Riccardo Agostini
Team Audi Sport Team Italia
Autore Stefano Reali