GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
83 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
105 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
40 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
19 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
48 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
28 giorni

Monza, Libere 1: la Ferrari di Di Amato-Vezzoni vola

condivisioni
commenti
Monza, Libere 1: la Ferrari di Di Amato-Vezzoni vola
Di:
18 ott 2019, 11:45

I due della RS Racing sono stati i più veloci nella prima sessione di prove libere che registra anche i best lap di Riccitelli-De Castro (GT4), Michelotto (GT Light), e D'Aste-Tarabini (GT Cup).

E’ di Di Amato-Vezzoni (Ferrari 488) il miglior tempo sul giro nel 1° turno di prove libere del 4° ed ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint in corso da questa mattina al Monza Eni Circuit. I portacolori dell’RS Racing hanno ottenuto il tempo di 1’48.960, unici a scendere sotto il muro di 1’49, precedendo i primi due equipaggi della classifica provvisoria, Postiglione-Mul (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing) e Agostini-Rovera (Mercedes AMG GT3-Antonelli Motorsport) che hanno fatto fermare i cronometri, rispettivamente, a 1’49.014 e 1’49.308.

Con il quarto crono (1’49.440) hanno concluso Veglia-Crestani (Ferrari 488-Easy Race), davanti alla vettura gemella (AF Corse) di Fuoco-Hudspeth (1’49.587) e alla BMW M6 GT3 (BMW Team Italia) di Comandini-Johansson (1’49.842), entrambi gli equipaggi in corsa per il titolo assoluto.

Nella GT4, con 1’59.340, hanno svettato i leader della classifica provvisoria, Riccitelli-De Castro (Porsche Cayman-Ebimotors) davanti al compagno di squadra Gianluigi Piccioli, nella GT Light con il tempo di 1’51.720 si è imposto il neo campione italiano Endurance Mattia Michelotto (Lamborghini Huracan ST-Antonelli Motorsport), mentre nella GT Cup D’Aste-Tarabini con il tempo di 1’54.581 hanno portato la Lotus Exige al debutto nella serie tricolore.

GT ITALIANO SPRINT - Monza: Prove Libere 1

Prossimo Articolo
Baldini: "Raccontare la gioia di questo titolo non è facile"

Articolo precedente

Baldini: "Raccontare la gioia di questo titolo non è facile"

Prossimo Articolo

Monza, Libere 2: Comandini-Johansson portano la BMW in testa

Monza, Libere 2: Comandini-Johansson portano la BMW in testa
Carica commenti