Schoeffler e Mapelli vincono il titolo 2014!

Grande vittoria della Camaro in Gara 2 a Monza, ma grande duello tra Ferrari e Audi per il titolo, andato alla R8

Schoeffler e Mapelli vincono il titolo 2014!

Marco Mapelli, Thomas Schoeffler e Audi Sport Italia sono riusciti a vincere il titolo Gran Turismo Italiano 2014 all'ultimo giro dell'ultima manche di gara all'Autodromo Nazionale di Monza, dopo una gara a dir poco infuocata che ha tenuto tutti sulle spine, decisa proprio negli ultimi secondi della stagione 2014. 

Il titolo è passato di mano a più riprese nel corso di tutta la gara. Thomas Schoeffler sembrava inizialmente in grado di mantenere un buon distacco sulla Ferrari 458 Italia di Lorenzo Casè, ma quest'ultimo è stato autore di uno stint di gara da inconiciare ed ha recuperato sino alla seconda posizione, alle spalle dell'imprendibile Chevrolet Camaro di Tomas Enge.

Il pilota ceco è riuscito a conquistare la prima posizione subito dopo la prima variante, uscendo indenne dal contatto che ha messo fuori gara la Lamborghini Gallardo di Mirko Bortolotti, finito subito a muro per una manovra imprecisa. Casè è così riuscito a rientrare ai box per il cambio pilota in vantaggio nei confronti dell'Audi R8 del team Audi Italia. Entrambi i team interessati nella lotta al titolo non avevano alcuna penalità da scontare ma al rientro in pista la R8 è tornata davanti alla 458 Italia con Marco Mapelli al volante. 

Raffaele Giammaria, subentrato allo scatenato Casè, ha a sua volta compiuto una bellissima rimonta, sorpassando di prepotenza la Porsche 997 di Beretta che lo separava dalla seconda posizione di Mapelli. Giammaria, per vincere il titolo, sarebbe dovuto arrivare dietro la R8, ma a non più di un secondo e due decimi, ossia il tempo di penalità che l'Audi avrebbe dovuto scontare a fine gara.

Gli ultimi giri sono stati davvero per cuori forti. Francesco Sini ha condotto alla vittoria la Camaro senza alcuna difficoltà, mentre Mapelli e Giammaria si sono affrontati per il titolo. Sembrava ormai fatta per la 458 Italia, ma Mapelli ha compiuto una frenata decisa all'interno della Roggia (probabilmente dovuto a un errore in entrata di chicane) e Giammaria non ha potuto evitare il contatto che gli ha provocato la rottura di un radiatore.

Il pilota della Ferrari è riuscito a terminare la corsa al terzo posto, ma considerevolmente staccato da Mapelli a causa del cedimento dovuto al contatto della Roggia. Probabilmente il contatto tra le due vetture farà discutere nelle ore successive al termine della corsa. Mapelli, se non vi saranno eventuali ricorsi, potrà festeggiare il titolo 2014 assieme a Thomas Shoeffler e il team Audi Italia. 

condivisioni
commenti
Costantini e Frassineti vincono Gara 1 a Monza
Articolo precedente

Costantini e Frassineti vincono Gara 1 a Monza

Prossimo Articolo

Commissari a favore di Giammaria. Controricorso Audi!

Commissari a favore di Giammaria. Controricorso Audi!
Carica commenti