Misano, Libere 2: la risposta di Postiglione e Donativi

Porsche davanti con la pista che migliorava dopo la pioggia. Seguono Bortolotti-Viberti e Ferrara-Magli

Al Marco Simoncelli di Misano Adriatico, la seconda sessione di prove libere del Campionato Italiano GT è partita sotto regime di Wet Practice, mentre i piloti sono partiti con gli pneumatici slick. Il tracciato romagnolo era in condizioni di asciutto in traiettoria e umido all’esterno.

Dopo il contrattempo della mattina, la coppia Mancinelli-Goldstein (Ferrari 458 Challenge) è scesa in pista, mentre da subito si è messa in evidenza la coppia Monfardini-Palma con la Gallardo dell’Imperiale Racing. A seguire si è vista la Ferrari di Schirò-Berton, sopravanzata quasi subito dalla Lambo di Bortolotti-Viberti.

Buono lo spunto a metà sessione con Dindo Capello in vetta ai tempi con 1’35”556, davanti a Biagi su Porsche con 1'36"757. Tra le Cup Mancinelli detta il suo ritmo davanti a Zanardini e al duo Pastorelli. Beretta-Frassineti si piazzano in seconda posizione ma non scendono sotto al muro dell'1'36".

A venti minuti dalla fine le due Audi si portano davanti, con il miglior tempo di Mapelli su Capello, mentre Lucchini-Venturi si accodano alle tedesche, prima di passare in testa con 1'34"887. Tra le GT3 spicca la velocità di punta della Corvette di Sini-Pugliesi, mentre Postiglione-Donativi passano in testa a tredici minuti dalla fine con 1'34"343.

Commissari di gara inflessibili, tutti i piloti che hanno effettuato il taglio dopo la curva del Rio (ingresso del rettilineo che porta alla Quercia) sono stati penalizzati con la cancellazione del tempo. A quattro minuti dalla fine si infila in seconda posizione la Ferrari di Magli-Ferrara, davanti a Mapelli-Amici e Lucchini-Venturi.

Sotto la bandiera a scacchi svettano Postiglione-Donativi davanti a Bortolotti-Viberti e Ferrara-Magli. In GT Cup miglior tempo per il duo Pastorelli davanti a Desideri e Baccani-Venerosi. Abbottonati o lavoro differenziato per Casè-Giammaria, Frassineti-Beretta e Gattuso-Malucelli.

Domani saranno molto importanti le due sessioni di qualifica e soprattutto gara uno, con il meteo che farà da ago della bilancia. Le due sessioni di qualifica a partire dalle 09:55, mentre gara 1 prenderà il via alle 17:25 . Sabato e domenica da cardiopalmo con le vetture e i piloti del Campionato Italiano Gran Turismo in grande spolvero.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Evento Misano
Sub-evento Venerdì prove libere 1
Circuito Misano Adriatico
Piloti Vito Postiglione , Vincenzo Donativi
Articolo di tipo Ultime notizie