Misano, Libere 1: reunion ok per Casè e Giammaria

I due portacolori della Scuderia Baldini 27 sono stati i più veloci nel turno inaugurale del weekend

Sul Circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico, si è aperta la prima sessione di prove libere per i piloti del Campionato Italiano Gran Turismo. Nonostante il meteo incerto e le temperature autunnali, il clima si è scaldato fin da subito. Tra le news del weekend c’è lo sdoppiamento della Scuderia Baldini, con Lorenzo Casè che ritrova il compagno 2014 Raffaele Giammaria e soprattutto il numero 1 in bella vista, mentre Stefano Gattuso, sulla seconda Ferrari, trova Matteo Malucelli (Poleman alla 24H di Barcellona).

Rientra per questo evento la Ferrari BMS con Lucchini-Venturi, debutto per la seconda Ferrari per il Team Ombra con Piero Necchi-Stefano Gai mentre c’è un cambio di casacca per il colombiano Goldstein che passa sulla Ferrari Gt Cup insieme al rientrante Daniel Mancinelli. Unica Huracan in pista per Massimo Mantovani, classificatosi secondo nella Coppa Lamborghini Huracan vinta a Vallelunga da Roberto Tanca e Adrian Zaugg.

Sessione tranquilla, ma non troppo, da slick, i piloti hanno lavorato in cerca dell’assetto migliore e rimangono tutti molto abbottonati o quasi. Sotto la bandiera a scacchi spicca la coppia Giammaria-Casè (Scuderia Baldini) davanti all’Audi R8 di Mapelli-Amici e gli attuali leader di classifica Frassineti-Beretta.

Nella GT Cup spicca Desideri (Antonelli Motorsport) ancora il più veloce, davanti ai fratelli Pastorelli e Maino-Selva. Una sessione molto veloce, Gianmaria-Casè hanno migliorato la Pole dello scorso anno di nove decimi, parte della performance può essere attribuita alla bassa temperatura, ma di rilievo ci sono gli pneumatici utilizzati che sicuramente non erano nuovi. La seconda sessione partirà alle 17,35.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Piloti Raffaele Giammaria , Lorenzo Casè
Articolo di tipo Prove libere