GT Endurance, Imola: dominio Ferrari anche nelle Libere 3

condivisioni
commenti
GT Endurance, Imola: dominio Ferrari anche nelle Libere 3
Di:

Le 488 continuano a dettare legge: Vezzoni-Di Amato (RS Racing) si confermano i più veloci davanti a Hudspeth-Michelotto-Greco (Easy Race) e Roda-Rovera-Fuoco (AF Corse).

Terza sessione di prove libere per i piloti del Campionato Italiano Gran Turismo serie Endurance.

Al pronti via, sono tre le Ferrari davanti, a partire da quella di Roda-Rovera-Fuoco poi Vezzoni-Di Amato e Mann-Cressoni. Peter Mann è risalito in macchina proprio questa mattina, dopo essere arrivato ieri in tarda serata per sostituire il figlio Simon. Si è rimesso al volante dopo due anni dall’ultima gara ufficiale, staccando con un sorriso il casco dal chiodo.

Quarta posizione per la R8 di Agostini-Mancinelli-Postiglione. Verso metà sessione salgono in classifica le Lamborghini, Galbiati-Venturini-Frassineti salgono quarti con Kroes-Schandorff-Tujula. Altra news in questo weekend, un leggero cambio del diametro della flangia di aspirazione.

Il Bureau ha deciso di passare da 34.5 mm a 35.5 per la Mercedes e da 39mm a 40mm per la Lamborghini, rimangono invariate le altre. In Gt4 prosegue la lotta tra BMW e Porsche, Gnemmi-De Castro-Pera (Ebimotors) e seconda posizione per Guerra-Riccitelli-Neri (BMW Team Italia).

A pochi minuti dalla fine, Di Amato abbassa nuovamente il record della sessione e piazza l’asticella a 1’41”798, unico sotto il muro del “42. Le Ferrari sembrano molto più a loro agio sulle Rive del Santerno, stranamente la M6 risulta a metà classifica, mentre la Mercedes, nonostante il nuovo BOP non sembra al Top.

Sinceramente i Team dovrebbero aver sviluppato strategie diverse, quindi hanno lavorato in base al tipo di gara da affrontare.

Da tenere in considerazione che già siamo a metà Campionato e già è il momento di fare i conti con la classifica ed eventuali scarti che come ricordiamo, per il titolo un risultato, il peggiore, non va considerato.

Nel pomeriggio i motori si riaccenderanno per la qualifica, divisa in tre, con la media delle tre sessioni valida per la griglia di partenza. Semaforo verde alle 18.30 e che Endurance sia.

GT ITALIANO ENDURANCE - Imola: Prove Libere 3

GT Endurance, Imola: nelle Libere è doppietta Ferrari

Articolo precedente

GT Endurance, Imola: nelle Libere è doppietta Ferrari

Prossimo Articolo

GT Endurance: Ferrari in pole con AF Corse ad Imola

GT Endurance: Ferrari in pole con AF Corse ad Imola
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Endurance: Imola
Location Imola
Autore Stefano Reali