WEC
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
45 giorni
Formula 1
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
MotoGP
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
WRC
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
22 ago
-
25 ago
Prossimo evento tra
2 giorni
Formula E
12 lug
-
13 lug
Evento concluso
14 lug
-
14 lug
Evento concluso
WSBK
12 lug
-
14 lug
Evento concluso
G
Algarve
06 set
-
08 set
Prossimo evento tra
17 giorni

Frassineti e Beretta vincono gara 2 e sono campioni di SGT3 PRO

condivisioni
commenti
Frassineti e Beretta vincono gara 2 e sono campioni di SGT3 PRO
Di:
8 ott 2017, 13:31

Grazie al successo centrato al Mugello, la coppia della Ombra si aggiudica il Tricolore GT, che si corre con le benzine Magigas. I campioni della Super GT3 sono Cerqui e Comandini, mentre Niboli si prende la GT3.

Ferrari 488-S.GT3 #27, Scudeira Baldini 27: Malucelli-Cheever
Partenza gara 1SGT3
Ferrari 488-S.GT3 #46, Black Bull Swisse Racing: Venturi
Lamborghini Huracan-S.GT3 #7, Ombra: Cassarà-Gentili
Ferrari 488-S.GT3 #27, Scuderia Baldini 27: Malucelli-Cheever
Partenza Gara 1 SGT3
Partenza Gara 1 SGT3
Audi R8 LMS-S.GT3 #8, Audi Sport Italia: Treluyer-Ghirelli
Audi R8 LMS-GT3 #98, Audi Sport Italia: Magnoni-Rangoni
BMW M6 S.GT3 #15, BMW Team Italia: Comandini-Cerqui

Zampieri parte in pole position, accanto a lui Eddie Cheever. Parte bene Zampieri con Cheever secondo e terzo Schirò, Comandini che resiste a Baruch. Quarta la Huracan di Beretta, davanti Gai, in GT3 Rangoni con l’Audi è davanti a Baccani e Niboli ultimo. Ghirelli pressa da vicino Baruch, Cheever parziali da record mentre Zampieri scende sotto il muro dell’ 1’48” e sigla 1’47”017.

Al terzo passaggio Gai prova ad avvicinare la Huracan di Beretta con Zampieri che allunga e porta il vantaggio su Cheever a oltre tre secondi. Niboli prova a liberarsi dalla Ferrari di Magli e conquistare la terza posizione. Al sesto passaggio Niboli chiede strada a Magli sfanalando. Al settimo passaggio, rimane invariato il vantaggio di Zampieri su Cheever con Schirò in terza posizione e Beretta in quarta.

Al giro otto Ghirelli prova su Baruch alla San Donato ma non riesce a passare, Niboli passa Magli e Ishikawa tenta a sua volta di regolare il pilota della Easy Race. Comandini rientra ai box dalla bretella del corto e si ritira per un problema da verificare. Prosegue al decimo passaggio la leadership di Zampieri davanti a Cheever e Schirò. In GT3 Rangoni sempre leader davanti a Baccani e Niboli.

Al giro dodici si apre la finestra dei cambi con Baruch e Ghirelli, Niboli IN per Stefano Colombo. Al tredicesimo, sosta obbligatoria per Schirò che corre da solo, mentre Beretta cede il volante ad Alex Frassineti. Al giro quattordici Cheever cambia per Malucelli, Gai lascia a Venturi e Schirò prosegue lentamente dopo il rientro in pista e deve ritrarsi, weekend da dimenticare.

Zampieri entra al giro sedici e lascia il volante a Riccardo Agostini, mentre Magnoni eredita il volante della R8 da Rangoni. Venturi si difende dalla Huracan di Frassineti che passa alla all’Arrabbiata 1 con Venturi che arriva leggermente largo. Penalità per Beretta-Frassineti per la sosta ai box con 1”815 e 0"564 per Venturi. Dopo la sosta Agostini rimane leader davanti a Frassineti, Venturi, Malucelli.

In GT3 porta libera per Niboli con la Porsche di Venerosi che non riparte dai box. Negli ultimi dieci minuti Frassineti è incollato agli scarichi di Agostini e prova ad avvicinarsi Venturi e Malucelli con il forlivese che è il più veloce dei quattro. Al giro 23 Frassineti Agostini allarga alla San Donato e Frassineti passa in testa alla gara con Venturi in terza posizione.

Negli ultimi minuti Malucelli rimane il più veloce dei quattro, ma nel doppiaggio di Magli il pilota della Easy Race non si accorge e manda il pilota della Scuderia Baldini in sabbia alla Palagio. Nel finale Venturi prova in tutti i modi a passare Agostini che tiene duro e rimane in seconda posizione.

Sotto la bandiera a scacchi vince Frassineti davanti a Agostini e Venturi. In GT3 vince Magnoni davanti a Colombo. Il titolo 2017 della Super GT3 PRO va a Beretta-Frassineti, la Super GT3 a Cerqui-Comandini e la GT3 a Simone Niboli.

GT Italiano - Mugello - Gara 2 SGT3-GT3

Prossimo Articolo
Festa VSR in SGT Cup: Cazzaniga-D'Amico primi, Vainio-Tujula campioni

Articolo precedente

Festa VSR in SGT Cup: Cazzaniga-D'Amico primi, Vainio-Tujula campioni

Prossimo Articolo

Kikko Galbiati torna dal Mugello con una bella vittoria nella Super GT3

Kikko Galbiati torna dal Mugello con una bella vittoria nella Super GT3
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Mugello II
Sotto-evento Domenica
Location Mugello
Piloti Alberto Cerqui , Stefano Comandini , Michele Beretta , Alex Frassineti
Team Ombra Racing
Autore Stefano Reali
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie