GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
47 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
95 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
52 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
59 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
25 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
74 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
31 giorni

Fisichella-Gai festeggiano in Gara 2 a Vallelunga dove fioccano le penalità

condivisioni
commenti
Fisichella-Gai festeggiano in Gara 2 a Vallelunga dove fioccano le penalità
Di:
9 set 2018, 14:52

La coppia della Scuderia Baldini vince con la Ferrari avanti alle Lamborghini di Altoè-Zampieri e Postiglione-Perera, mentre Drudi-Baruch chiudono in Top5 con l'Audi. Di benedetto ancora Re della GT Cup.

Giancarlo Fisichella e Stefano Gai hanno festeggiato il successo in Gara 2 del GT Italiano a Vallelunga, dove però ei vari pit-stop c'è chi non ha rispettato le procedure e quindi avrà una penalità a Monza.

Partenza regolare con Zampieri che sfrutta al meglio la Pole, Fisichella si mette subito dietro alla Lambo del leader. Inizia immediatamente il duello Baruch-Mancinelli, mentre Fuoco si difende da Koebolt. Il duo di testa inizia a spingere, mettendo sei secondi sul resto del gruppo con il pilota di Baldini che gestisce la posizione.

Al terzo passaggio c’è il giro veloce di Fisichella con 1’32”815 con Di Benedetto primo tra le Gt Cup. Al quarto passaggio il pilota dell’Antonelli Motorsport sigla il giro veloce, con il crono 1’32”349, le posizioni rimangono congelate per alcuni giri mentre le due Huracan GT3 dell’Imperiale Racing viaggiano in parata.
Al tredicesimo passaggio Baruch sorpassa Mancinelli, mentre Fisichella pressa Zampieri, ma all’apertura dei cambi, Fuoco cambia subito per Cheever, poi Postiglione per Perera e Sauto lascia per Pisani. Al ventesimo, Tanaka lascia per Ceresoli, al passaggio successivo Mancinelli cambia per Fontana.

Strategia identica per Zampieri e Fisichella che rientrano insieme al ventunesimo passaggio. Koebolt IN per Comandini. Dopo i cambi, Gai passa in testa alla gara, mentre Jatong-Altoé-Perera si inseguono, con il pilota di Antonelli che passa e conquista la seconda posizione dietro a Gai. Al ventiquattresimo passaggio Perera attacca Jatong ai Cimini e conquista la terza posizione.

Al giro venticinque un piccolo problema per Vedel lo costringe ai box, ma riesce a ripartire immediatamente. Doccia fredda per cambio irregolare per Gai e Altoé, mentre Drudi si avvicina a Cheever. Di Benedetto tiene tranquillamente la testa della Gt Cup, davanti a Pisani e La Mazza (ritirato ma ancora in classifica). Drudi si fa vedere su Cheever con Comandini che chiede strada a Ceresoli al trentesimo passaggio. Decisione dei commissari che danno 1”149 di penalità per cambio irregolare a Gai che comanda con 10”291 al trentesimo passaggio.

Al trentaduesimo, Cheever prova su Comandini e passa alla S e viene copiato da Drudi alla Roma. Nel finale di gara sorpassi incredibili, Fontana passa al tornantino al giro trentasei,mentre Jatong non tiene Drudi che si infila alla Roma.

Finale di gara incredibile che vede salire sul primo gradino del podio la coppia della Scuderia Baldini Fisichella-Gai davanti a Zampieri-Altoé (Antonelli Motorsport) e Postiglione-Perera (Imperiale Racing).

In Gt Cup dominio di Di Benedetto davanti a Pisani-Sauto. Peccato per La Mazza-Nicolosi che si sono ritirati per problemi alla cinghia dei servizi. Nella Light, vittoria per Ceresoli-Tanaka con la 458 Gt3.

Stefano Gai riparte da Vallelunga con 122p, i diretti avversari Altoé-Zampieri sono secondi a 116p e Baruch a 105p. Ovviamente tutto é aperto, ci sono ancora due appuntamenti e quattro gare, la prossima é a Monza tra un mese. Occhio agli handicap time, in terra di Brianza il duo della Lamborghini dovrà scontare 25” mentre Gai-Fisichella dieci in meno. Postiglione-Perera ne avranno dieci (dovrebbero completare la stagione insieme a Giammaria-Jatong), attenzione a chi magari non ne ha.

Nella Gt Cup, Di Benedetto allunga decisamente in Campionato, 162p. contro i 149 di Pisani-Sauto.

GT ITALIANO - Vallelunga: Gara 2

Prossimo Articolo
Altoè-Zampieri dominano con la Lamborghini Gara 1 a Vallelunga

Articolo precedente

Altoè-Zampieri dominano con la Lamborghini Gara 1 a Vallelunga

Prossimo Articolo

GT4 2019, la serie tricolore esce dal contenitore GT e avrà una nuova configurazione

GT4 2019, la serie tricolore esce dal contenitore GT e avrà una nuova configurazione
Carica commenti