GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
82 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
104 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
39 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
18 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
47 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
19 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
27 giorni

È di Agostini e Di Folco il giro più veloce nelle Libere 1 del Mugello

condivisioni
commenti
È di Agostini e Di Folco il giro più veloce nelle Libere 1 del Mugello
15 lug 2016, 10:32

Agostini e Di Folco hanno siglato il miglior tempo assoluto nel primo turno di libere del GT italiano sulla pista toscana del Mugello. Seconda posizione per la M6 GT3 di Comandini e Cerqui e terza per Mapelli e Albuquerque (Audi).

I piloti del Campionato Italiano Gran Turismo si sono ritrovati in pista al Mugello con gli pneumatici da bagnato per svolgere il primo turno di libere. Verso la fine della sessione c’è stato il momento per montare le slick, grazie al vento che è riuscito ad asciugare il tracciato toscano.

Oltre quaranta gli equipaggi in pista suddivisi nelle cinque classi. Sotto la bandiera a scacchi il miglior tempo è stato per l’equipaggio dell’Antonelli Motorsport Agostini-Di Folco con 1’51”643.

Tante le novità in pista in occasione del giro di boa del campionato, in primis il nuovo BOP che ha scaricato la Ferrari 458 Italia di 35 Kg (1270 Kg) +15 Kg Audi R8 (Super GT3) +20 Kg (Porsche 997 Cup) -20 Kg Lamborghini Gallardo.

In occasione di questo appuntamento c’è il record stagionale per quanto riguarda le vetture iscritte, tra le new entry la Huracan di Busnelli-Babini (Ebimitors), le Ferrari 458 Challenge della Mp Racing con la famiglia Gostner,la seconda Ferrari 488 GT3 della Easy Race e tanto altro ancora.

Tra i debutti c’è quello di Kikko Galbiati (Antonelli Motorsport) che dopo l’esperienza in F4 si è messo al volante della Huracan del Team Antonelli Motorsport, al suo fianco Simone Sartori. Buona la performance della M6 GT3 di Comandini-Cerqui, seconda posizione per loro, qui al Mugello c’è stato un Up Grade per quanto riguarda il Traction Control, chiaramente tutto da verificare.

Terza piazza per Mapelli-Albuquerque (Audi Sport Italia), per loro da verificare il comportamento della R8 dopo l’aumento del peso. Si confermano veloci Zonzini-Russo (GT3) con la quarta piazza assoluta davanti a Bortolotti-Mul (Imperiale Racing).

In Gt3 seconda posizione per Leo-Cheever (Scuderia Baldini) e terza per il duo Pastorelli (Krypton Motorsport).In GT Cup svettano Zanardini-Sauto davanti a Maino-Benucci e Prinoth-Babalus. Tra le Cayman Mercatali-Ceccotto riconfermano gli avversari più accreditati per scalzare Pera, solo terzo. Seconda posizione per il duo Zangari. Le prove ufficiali oggi a partire dalle 18.15 per Super GT3-GT3 e domattina dalle ore 09.00 per Super GTCup-GTCup e Cayman.

Articolo di Stefano Reali

GT Italiano - Mugello - Libere 1

Prossimo Articolo
Montermini su una Ferrari 488 GT3 nel Tricolore GT al Mugello

Articolo precedente

Montermini su una Ferrari 488 GT3 nel Tricolore GT al Mugello

Prossimo Articolo

Gai e Venturi si prendono la vetta delle Libere 2 del Mugello

Gai e Venturi si prendono la vetta delle Libere 2 del Mugello
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Mugello
Location Mugello