D'Amico al via del GT Italiano con il team Vincenzo Sospiri Racing

Il pilota di Fiano Romano debutterà a Imola, sede della prima gara del campionato 2017, correndo al volante di una Lamborghini Huracan Super GT Cup condividendola con Riccardo Cazzaniga.

D'Amico al via del GT Italiano con il team Vincenzo Sospiri Racing
Lamborghini Huracan S.GTCup #105, Baruch-Faccioni, Vincenzo Sospiri Racing
Antonio D'Amico, SEAT Leon, B.D. Racing Motorsport

Archiviata la parentesi sul tracciato malese di Sepang, questo fine settimana Antonio D’Amico sarà tra i protagonisti all'autodromo intitolato ad Enzo e Dino Ferrari di Imola per l’appuntamento inaugurale del Campionato Italiano Gran Turismo.

Nei sette doppi - appuntamenti in calendario il driver di Fiano Romano sarà al volante della Lamborghini Huracan Super GT Cup del Vincenzo Sospiri Racing, dividendo l’abitacolo con Riccardo Cazzaniga. Terzo alla fine della scorsa stagione, Antonio si presenterà ai nastri di partenza con l’ambito obiettivo di migliorare il palmares personale in un percorso lungo poco più di cinque mesi sui tracciati più prestigiosi del territorio nazionale.

Dopo l’appuntamento inaugurale del Santerno, sarà la volta del Misano World Circuit (2-4 giugno) seguito dal tempio della velocità di Monza (16-18 giugno) e dal Mugello Circuit (14-16 luglio). Nel mese di settembre il campionato sarà di scena nuovamente ad Imola (8-10 settembre) e Vallelunga (22-24 settembre) prima del gran finale in toscana (6-8 ottobre).

"Sono molto contento di poter essere al via del Campionato Italiano GT con la Lamborghini Huracan di Vincenzo Sospiri, una vettura che conosco bene. Parto con la voglia e la determinazione di migliorare i risultati raggiunti lo scorso anno" commenta Antonio D’Amico.

"Come Minardi Management siamo contenti di aver raggiunto questo accordo con Vincenzo Sospiri Racing per il Campionato Italiano GT. Sono certo che il binomio porterà ottimi risultati da entrambe le parti e che l'accoppiata abbia le carte in regola per far bene fin da Imola" commenta Giovanni Minardi.

condivisioni
commenti
MP1 Corse rientra nella classe GT3 del tricolore GT con Benucci-Nipoli
Articolo precedente

MP1 Corse rientra nella classe GT3 del tricolore GT con Benucci-Nipoli

Prossimo Articolo

Nova Race torna nel Tricolore GT ad Imola con due Ginetta G55 GT4

Nova Race torna nel Tricolore GT ad Imola con due Ginetta G55 GT4
Carica commenti