Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
58 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Comandini, Krohn e Johansson portano la BMW M6 in pole position a Monza

condivisioni
commenti
Comandini, Krohn e Johansson portano la BMW M6 in pole position a Monza
Di:
6 apr 2019, 12:48

L'equipaggio del BMW Team Italia partirà al palo nella gara di domani precedendo la Ferrari 488 di Fisichella-Gai-Villeneuve. Terzo tempo per la Huracan dell'Imperiale Racing affidata a Frassineti-Mul-Postiglione

Q1 Gt


Il primo a segnare un crono è Jirik, subito scavalcato da De Marchi e Di Amato che prende la Pole
provvisoria con 1’50”716. Inizia subito a graffiare il canadese Villeneuve che si porta in testa con
1’49”346, ma un Frassineti in grande spolvero stacca 1’49”273.

Bene anche Moiseev con la Mercedes con la Mercedes che sale terzo con 1’49”350, fa meglio il compagno di squadra Palma che si porta in vetta con 1’49”266. Frassineti abbatte il muro dell’ 1’49” con Di Amato scatenato che si porta in vetta, con 1’47”452 primo sotto 1’48”.

Tra le Light svetta De Marchi, primo di classe e ottavo assoluto con 1’51”541. Tra le GT4 Fontana non si fa attendere e segna 1’59”271 con la M4 del Team BMW Italia.

Comandini conferma quanto fatto vedere nelle libere e si attesta in quarto con 1’48”640. Cioci (Easy Race) sale in quinta posizione regolando Palma mentre Di Amato e Villeneuve sostano ai box. Colpo di reni di Comandini che si porta secondo con 1’47”869 davanti a Frassineti e Villeneuve.

Nella Light primo De Marchi davanti a Jirik e La Mazza. In GT4,Fontana regola Cerqui e Magnoni.

Q2 Gt

Paolino va subito in testa al pronti via con 2’01”723, ma Vezzoni passa secondo, scavalcato da
Colombo, velocissimo con la Mercedes e Mul che sale secondo con Nielsen in Pole Provvisoria con
il tempo di 1’47”550.

Bene Mattia Michelotto con la Super Trofeo di Antonelli Motorsport che sale settimo assoluto e primo tra le Light con 1’51”995. Gai con la Ferrari di Baldini entra in pista e si porta quarto con 1’48”801, davanti a Gersekowski che migliora e passa quarto.

Guerra è il migliore tra le GT4 mentre la M6 di Johansson va in Pole ma viene scalzato da uno scatenato Nielsen con 1’47”166. Rovera si scatena con la Mercedes, passa davanti con 1’46”992.

Alla fine la spunta Rovera davanti a Johansson, Nielsen, Mul, Colombo. Michelotto bene tra le Light con il primo tempo davanti a Paolino e Nicolosi.

In Gt4 Guerra davanti ad un buon Pajuranta (debutto nel Gt) e Schjerpen. Peccato per la Lambo del VSR che non ha girato, i meccanici stavano lavorando sulla macchina dopo il contatto sulle barriere di questa mattina.

Q3 Gt

Fisichella segna subito un 1’46”688 e si porta in pole provvisoria davanti a Cristoni. Di Amato si
porta dietro al romano con Cressoni che segue a ruota. Bontempelli si porta in vetta alle Light
davanti a Cristoni mentre Fisichella migliora il suo tempo.

Ruberti non si fa attendere in GT4 e piazza la migliore prestazione davanti a Magnoni e Fascicolo, Speakerwas sembra aver preso la vettura in mano e balza secondo. Postiglione non sta alla finestra e si mette dietro a Fisichella, con di Amato che non molla la presa e passa con 1’47”239.

In GT3, quinta posizione per James Pull che dopo la foratura nelle libere fa volare la Lambo. Non poteva mancare la zampata della M6 che dopo le ottime prestazioni della prima parte del weekend, inserisce Krohn dietro a Fisichella.

Il miglior tempo va alla Ferrari di Giancarlo Fisichella per la classe Gt3, nella Light Bontempelli e in
Gt4 Ruberti non perdona.

Dopo le tre sessioni, la griglia di partenza vede la partenza al Palo per la BMW M6 di Comandini- Krohn- Johansson (BMW Team Italia) davanti alla Ferrari di Fisichella-Gai-Villeneuve (Scuderia Baldini) e terza posizione per la Huracan di Frassineti-Mul-Postiglione (Imperiale Racing).

Nella Light De Marchi-Michelotto-Cristoni (Antonelli Motorsport) regolano Paolino-Jirik-Bontempelli (Iron Linx) e La Mazza-Nicolosi-Speakerwas (Duell Race).

In Gt4 Fascicolo-Guerra-Fontana i più veloci davanti Magnoni-Schjerpen e Ghezzi-Chiesa-Ruberti.

Scorrimento
Lista

#276 Porsche 718 Cayman GT4, Autorlando Sport: Giuseppe Ghezzi

#276 Porsche 718 Cayman GT4, Autorlando Sport: Giuseppe Ghezzi
1/8

Foto di: acisportitalia.it

#102 Lamborghini Huracan SuperTrofeo GT Light, Antonelli Motorsport: Cristoni-Michelotto-Demarchi

#102 Lamborghini Huracan SuperTrofeo GT Light, Antonelli Motorsport: Cristoni-Michelotto-Demarchi
2/8

Foto di: acisportitalia.it

#27 Ferrari 488 Evo 27 GT3 PRO, Scuderia Baldini: Fisichella-Gai-Villeneuve

#27 Ferrari 488 Evo 27 GT3 PRO, Scuderia Baldini: Fisichella-Gai-Villeneuve
3/8

Foto di: acisportitalia.it

#210 Maserati Gran Turismo MC GT4, V-Action Racing Team: Cerqui-Pajuranta-Rodrigues

#210 Maserati Gran Turismo MC GT4, V-Action Racing Team: Cerqui-Pajuranta-Rodrigues
4/8

Foto di: acisportitalia.it

#210 Maserati Gran Turismo MC GT4, V-Action Racing Team: Cerqui-Pajuranta-Rodrigues

#210 Maserati Gran Turismo MC GT4, V-Action Racing Team: Cerqui-Pajuranta-Rodrigues
5/8

Foto di: acisportitalia.it

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson-Krohn

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson-Krohn
6/8

Foto di: acisportitalia.it

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson-Krohn

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson-Krohn
7/8

Foto di: acisportitalia.it

#18 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul-Frassineti

#18 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul-Frassineti
8/8

Foto di: acisportitalia.it

Prossimo Articolo
Monza, Libere 2: Moiseev, Rovera e Agostini si portano al comando con la Mercedes AMG GT3

Articolo precedente

Monza, Libere 2: Moiseev, Rovera e Agostini si portano al comando con la Mercedes AMG GT3

Prossimo Articolo

Comandini, Johansson e Krohn regalano alla BMW il primo successo stagionale a Monza

Comandini, Johansson e Krohn regalano alla BMW il primo successo stagionale a Monza
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Endurance: Monza
Sotto-evento Sabato
Piloti Erik Johnsson , Jesse Krohn , Stefano Comandini
Autore Stefano Reali