Cayman GT4 Trophy Italia: al Mugello festa per Mercatali-Cecotto e Pera

Nella gara del sabato è stato il duo della Dinamic Motorsport a spuntarla, domenica poi è arrivata la replica del pilota della Ebimotors, in forse fino all'ultimo per un infortunio ad un braccio.

Il Cayman GT4 Trophy Italia questo fine settimana è sbarcato sul circuito del Mugello per il terzo doppio appuntamento della stagione 2016.

Nelle due gare toscane a salire sul gradino più alto del podio sono stati gli alfieri del team Dinamic Motorsport, Jonathan Cecotto e Niccolò Mercatali in Gara 1, mentre domenica a salire in cattedra è stato il giovane Riccardo Pera (Ebimotors), reduce da un infortunio al braccio (frattura del capitello radiale), che aveva reso incerta la sua presenza in questo weekend.

La “manche” di ieri ha visto la coppia Cecotto-Mercatiali centrare la loro prima affermazione stagionale. I due, partiti dalla pole grazie al giro perfetto di cui si è reso protagonista Cecotto nella prima qualifica, hanno condotto una gara perfetta che li ha portati sul gradino più alto del podio. Alle spalle del duo italo-venezuelano si è portato Gianluigi Piccioli (Ebimotors), secondo, che a sua volta ha preceduto i due fratelli Matteo e Federico Zangari, terzi nonostante una qualifica che li aveva visti in difficoltà.

Deluso Pera, coinvolto in un contatto di gara con un’altra vettura, che mettendolo ko lo ha costretto ad accontentarsi del quarto piazzamento. Da segnalare anche l’uscita contro le barriere della Scaperia di Riccardo Bianco (Krypton Motorsport), obbligandolo a terminare la propria gara anzitempo.

Copione diverso in Gara 2, con lo stesso Pera determinato più che mai nel raggiungere la quarta affermazione stagionale nel suo raggruppamento di cui detiene il primato dall’appuntamento di Imola. Domenica è arrivato un altro podio per Mercatali e Cecotto, con quest’ultimo che nelle battute finali ha anche fatto segnare il miglior giro. La seconda corsa ha visto invece il riscatto dell’equipaggio Bianco - De Castro, terzi davanti alla vettura di Matteo e Francesco Zangari e Piccioli, rispettivamente quarti e quinto.

Il Cayman GT4 Trophy Italia tornerà in pista dopo la pausa estiva a Vallelunga, nel weekend del 10 e 11 settembre.

La Classifica di Gara 1:

1. Jonathan Cecotto – Niccolò Mercatali (Dinamic Motorsport) 24 giri in 53’14”071 alla media di 141.877 Km/h; 2. Gianluigi Piccioli (Ebimotors) a 1 giro; 3. Federico e Matteo Zangari (CVG Motorsport) a 1 giro; 4. Riccardo Pera (Ebimotors) a 4 giri.

La Classifica di Gara 2:

1. Riccardo Pera (Ebimotors) 24 giri in 50’59”406 alla media di 148.122 Km/h; 2. Jonathan Cecotto – Niccolò Mercatali (Dinamic Motorsport) a 5”652; 3. Riccardo Bianco – Sabino De Castro (Krypton Motorsport) a 42”238; 4. Matteo e Federico Zangari (CVG Motorsport) a 50”158; 5. Gianluigi Piccioli (Ebimotors) a 50”567.

La classifica assoluta:

1. Pera 75; 2. Cecotto – Mercatali 60; 4. Bianco – De Castro 51; 6. Piccioli 45; 7. Zangari – Zangari 35; 9. Iannotta 30; 10. Neri 4.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Evento Mugello
Circuito Mugello
Piloti Niccolò Mercatali , Jonathan Cecotto , Riccardo Pera
Team Dinamic Motorsport , Ebimotors
Articolo di tipo Gara