Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Buone notizie per Venturi: ieri è tornato in pista a Vallelunga per un test

condivisioni
commenti
Buone notizie per Venturi: ieri è tornato in pista a Vallelunga per un test
Di:
14 set 2017, 08:10

Dopo aver saltato la parte centrale del Campionato Italiano Gran Turismo, il "Cowboy" è tornato in macchina assieme a due equipaggi del team Ombra. E' stato provato il nuovo asfalto del "Piero Taruffi".

Ferrari 488-S.GT3 #46, Black Bull Swisse Racing: Venturi-Gai
Ferrari 488-S.GT3 #46, Black Bull Swisse Racing: Venturi-Gai
Ferrari 488-S.GT3 #46, Black Bull Swisse Racing: Venturi-Gai
Ferrari 488-S.GT3 #46, Black Bull Swisse Racing: Venturi-Gai
Ferrari 488-S.GT3 #46, Black Bull Swisse Racing: Venturi-Gai

Buone notizie per Mirko Venturi. Il pilota del team Black Bull è tornato in pista dopo l'infortunio che lo ha frenato nel corso di questa stagione, in cui aveva l'obiettivo di ripetersi dopo aver colto il titolo del Campionato Italiano Gran Turismo nel 2016. Il suo posto era stato preso da Michele Rugolo, che ha corso in squadra con Stefano Gai.

Finalmente ieri è risalito in macchina come se il tempo si fosse fermato, insieme a Stefano hanno girato tutto il giorno al Piero Taruffi di Vallelunga, l’occasione è stata una giornata di test “Professional Track Days”.

Full immersion per l’equipaggio del Team Black Bull, insieme ai due equipaggi Ombra, composti da Frassineti-Beretta e Gentili-Cassarà, mentre per la squadra di Roberto Ravaglia c’erano i due alfieri Comandini-Cerqui. L’occasione è stata ghiotta, visto che a breve si disputerà il penultimo appuntamento del Campionato Gran Turismo.

Da provare c’è stato il nuovo asfalto di Vallelunga che rispetto al vecchio è molto più veloce, si parla di un secondo e mezzo,e offre un grip laterale incredibile. Il nuovo asfalto permette di uscire più forte dalla curva Roma e di conseguenza la velocità al Curvone é maggiore. Il Curvone, però, sembra al centro dell’attenzione, prima nella parte centrale era presente un bump, come lo chiamano in gergo i piloti, mentre ora questa sensazione sembra raddoppiata.

L’effetto che trasmette é il continuo “pompaggio della sospensione” ovviamente lo è per tutti. Buono il lavoro svolto dai piloti del Gt, Frassineti- Beretta sembrano in forma dopo le ultime prestazioni, peccato per lo pneumatico di Frassineti a Imola ( lo pneumatico si sgonfiava lentamente, forse per un detrito), i compagni di squadra Gentili- Cassará sono cresciuti durante la stagione è Vallelunga sarà la gara di casa per entrambi. Buone le prestazioni della M6 di Cerqui-Comandini che sono, saldamente in testa alla classifica Super GT3 mentre Gai in quella Super GT3 PRO.

Presenti Neri-Veronesi con la Cayman GTS del Kinetic Racing. Forse, ma non troppo, questi sembrano gli equipaggi più in forma del Campionato e in questo momento le giornate di test possono fare la differenza. La lotta per il Campionato è ancora aperta.

Prossimo Articolo
Super GT Cup-GT Cup: Tujula e Vainio concedono il bis in Gara 2 a Imola

Articolo precedente

Super GT Cup-GT Cup: Tujula e Vainio concedono il bis in Gara 2 a Imola

Prossimo Articolo

Il team Nova Race rinuncia a Vallelunga per protesta nei confronti del BoP

Il team Nova Race rinuncia a Vallelunga per protesta nei confronti del BoP
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Piloti Mirko Venturi
Team Black Bull Racing
Autore Stefano Reali