Formula 1 MotoGP
18 set
FP3 in
13 Ore
:
49 Minuti
:
14 Secondi
WRC
18 set
Giorno 2 in
11 Ore
:
44 Minuti
:
14 Secondi
WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
SBK Prove Libere 3 in
12 Ore
:
54 Minuti
:
14 Secondi
Formula E WEC
12 nov
Prossimo evento tra
54 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
6 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Al Mugello scatta la terza prova del GT Italiano Sprint

condivisioni
commenti
Al Mugello scatta la terza prova del GT Italiano Sprint
Di:

Diciannove equipaggi saranno impegnati sul tracciato alle porte di Firenze per il giro di boa della stagione 2019. Due le gare in programma della durata di 50 minuti + 1 giro.

Sarà il classico giro di boa quello che andrà in scena al Mugello Circuit in questo fine settimana per il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. Da venerdì, infatti, il saliscendi toscano ospiterà una ventina di equipaggi per la terza prova stagionale della serie Sprint, che prevede la disputa di due gare di 50 minuti + 1 giro, con le più prestigiose vetture delle classi GT3, GT Light e GT4.

GT3

Grazie a due vittorie su quattro gare disputate, saranno Vito Postiglione e Jeroen Mul i piloti da battere sull’impegnativo tracciato fiorentino. L’equipaggio dell’Imperiale Racing, al volante della Lamborghini Huracan, se la dovrà vedere con Fuoco-Hudspeth (Ferrari 488-AF Corse), staccati di 18 punti in classifica generale,  e Comandini-Johansson (BMW M6 GT3-BMW Team Italia) attardati di 24 lunghezze, ma un occhio particolare dovrà essere rivolto ad Agostini-Rovera (Mercedes AMG GT3-Antonelli Motorsport), vincitori di gara-2 a Vallelunga che inseguono a -25, pronti ad un veloce riscatto dopo le due sfortunate gare di Imola.

La pattuglia di Lamborghini sarà completata dal secondo equipaggio dell’Imperiale Racing, formato da Pietro Perolini e Ben Gersekowski e dall’Huracan dell’LP Racing affidata a Cuneo-Magnoni, mentre le altre Ferrari 488 saranno per Di Amato-Vezzoni (RS Racing), terzi a Imola, Veglia-Casè (Easy Race), e Mann-Cioci (AF Corse).

Con i colori di Audi Sport Italia farà il suo rientro nella serie tricolore il tedesco Pierre Kaffer, reduce dalla bella vittoria nella 24 Ore del Nurburgring, che dividerà la sua R8 LMS con Andrea Fontana, mentre la seconda Mercedes AMG GT3 dell’Antonelli Motorsport sarà affidata a Nicola Baldan.

GT LIGHT

Saranno tre le vetture presenti nella classe riservata alle vetture monomarca e alle GT3 non  di ultima generazione. Favoriti indiscussi per il successo in entrambe le gare  saranno Alberto Lippi e Giorgio Sernagiotto (Ferrari 458 Italia-RAM Autoracing/Iron Lynx), leader della classifica generale con quattro vittorie all’attivo, che se la dovranno vedere con i compagni di squadra  Paolino-Jirik (Lamborghini Huracan-Hiron Lynx) e con il 16enne Mattia Michelotto (Lamborghini Huracan ST-Antonelli Motorsport).

GT4

Con una classifica generale ancora molto corta, la classe GT4 si presenta al Mugello con il duello per la leadership tra BMW e Porsche. Grazie alla vittoria ed al secondo posto nell’ultimo round di Imola, i portacolori di BMW Team Italia, Fascicolo-Guerra, sono balzati al comando della classifica con cinque punti di vantaggio su Riccitelli-De Castro (Porsche Cayman-Ebimotors), vincitori di entrambe le gare nel primo appuntamento di Vallelunga. A fare da terzo incomodo sul saliscendi toscano si candidano  Ghezzi-Camathias (Porsche Cayman-Autorlando), primi in gara-1 a Imola, ma anche le due Ginetta G55 Nova Race di Luca Magnoni e Marchetti-Mantori, oltre alle due Porsche Cayman di Piccioli-Costa (Ebimotors) e Cerati-Chiesa (Autorlando). Scenderanno in pista anche al Mugello, dopo il debutto stagionale di Imola, i polacchi Piotr e Antoni Chodzen, padre e figlio, al volante della Maserati  Gran Turismo della SVC.

PROGRAMMA

Il terzo week end della serie Sprint scatterà venerdì 19 luglio  con  i due turni di prove libere di 50 minuti ciascuno che scatteranno alle ore 10,30 e alle  16,35 a cui seguiranno, sabato, le due sessioni di prove ufficiali in programma alle 9,00 e alle 9,35. Le due gare di 50 minuti ciascuna + 1 giro prenderanno il via sabato alle ore 13,10 e domenica alle ore 11,30

Simon Mann, primi passi nel GT Tricolore con il sogno della 24 Ore di Le Mans

Articolo precedente

Simon Mann, primi passi nel GT Tricolore con il sogno della 24 Ore di Le Mans

Prossimo Articolo

Lorenzo Casè torna nel GT Sprint nella tappa del Mugello

Lorenzo Casè torna nel GT Sprint nella tappa del Mugello
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Sprint: Mugello
Autore Redazione Motorsport.com