Le vetture della Green Hybrid Cup protagoniste in Sicilia al Monte Erice

Teatro delle sfide sarà quest’anno la 58ª edizione della Monte Erice, la gara valida come prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, che si svolgerà sabato 17 e domenica 18 sui tornanti che da Valderice conducono a Erice.

Dopo il successo riscontrato negli anni scorsi sul tracciato di Pergusa, dove avevano richiamato appassionati da tutta la Sicilia, le Kia Venga 1.6 con alimentazione ibrida a GPL di BRC torneranno ad essere protagoniste nella più grande isola del Mediterraneo.

Teatro delle sfide sarà quest’anno la 58ª edizione della Monte Erice, la gara valida come prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, che si svolgerà sabato 17 e domenica 18 sui tornanti che da Valderice conducono a Erice.

Per il monomarca organizzato da BRC Gas Equipment, in collaborazione con Kia Motors Italia, si tratta del quinto appuntamento stagionale, sui sei in calendario. A due gare dalla conclusione Nicola Gonnella guida saldamente la classifica che consente di laurearsi Campione Italiano Energie Alternative, ma un suo passo falso potrebbe riaccendere le speranze di Pasqualino Amodeo. I due infatti sono gli unici piloti che, avendo preso finora parte a tutte le sfide, hanno le carte in regola per ambire al titolo tricolore.

Per tutti gli altri contendenti la lotta è invece valida per il Trofeo Green Hybrid Cup. Occhi puntati quindi su Francesco de Iuliis e Marco Ravinale, rispettivamente al secondo e quinto posto della classifica generale, regolarmente al via del percorso che, quest'anno, sarà lungo 5,7 chilometri, con un dislivello, tra la partenza e l'arrivo, di 410 metri e con una pendenza media di 7,05%.

Completeranno la griglia di partenza il Rookie Giorgio Alberto Leporati ed i due “inviati speciali”, nonché siciliani DOC, ed in ogni caso trasparenti nell’assegnazione dei punteggi, Dario Pennica e Gianluca Mauriello.

Commenta l’ing. Davide Mollo, responsabile tecnico 2016 del progetto BRC: “Siamo orgogliosi di poter schierare le nostre Kia Venga a GPL in una manifestazione così prestigiosa che quest’anno vedrà al via complessivamente 234 vetture. Nei precedenti appuntamenti abbiamo ottenuto riscontri positivi dai diversi piloti, che hanno potuto apprezzare le caratteristiche prestazionali dei nostri sistemi su tracciati tecnici ed impegnativi. Le nostre vetture sono in grado di poter erogare complessivamente 185CV grazie all’utilizzo del Kers e del compressore centrifugo”.

Venerdì, a partire dalle ore 11, in piazzale Ilio a Trapani, si terranno le verifiche tecniche e sportive. Sabato dalle ore 10 le due prove di ricognizione del tracciato di gara. Domenica alle ore 9 il via della prima manche. A seguire la seconda. Alle ore 17, a Erice vetta, le premiazioni.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Green Hybrid Cup
Evento 58° Monte Erice
Articolo di tipo Preview