Pergusa, Gara 1: Gnemmi domina e trionfa

Pergusa, Gara 1: Gnemmi domina e trionfa

Partito bene dalla pole conquistata ieri, Paolo Gnemmi è andato in fuga e ha trionfato. Secondo Tommasin

E’ Paolo Gnemmi ad aggiudicarsi il primo round del Green Hybrid Cup sul tracciato di Pergusa. Il pilota di Busto Arsizio sfrutta bene la pole position e si porta subito al comando della gara allungando sui rivali con il passare dei giri. 

Alle sue spalle succede veramente di tutto. Al via, dietro a Gnemmi, si piazzano Tommasin, Casillo e Lombardelli, che prima della fine del primo giro è bravo a portarsi in seconda posizione.

Un contatto fra Thellung e Casillo mette fuori dai giochi il pilota napoletano. Poco dopo Lombardelli commette un errore e si ritrova in decima posizione. Al secondo giro Gnemmi precede Thellung, Tommasin, Gulizia e Biraghi. Lombardelli colleziona giri veloci ed inizia la sua rimonta. La bagarre si fa intensa. Al quinto giro Gulizia finisce in testa coda alla “Proserpina” ed è costretto al ritiro.

Lombardelli e Tolfo recuperano importanti posizioni, mentre Gnemmi continua ad allungare seguito da Tommasin e Thellung. Quando ormai i giochi sembrano fatti, Thellung commette un errore all’ultimo giro.

Gnemmi è primo sotto la bandiera a scacchi davanti a Tommasin, Lombardelli, Tolfo e Costenaro.

Green Hybrid Cup, Pergusa, 26/07/2015
Classifica al termine di Gara 1
1. Paolo Gnemmi - giri 11 in 24'22"476
2. Giulio Tommasin a 0'06"355
3. Jacopo Lombardelli a 0'09"154
4. Edoardo Tolfo a 0'09"682
5. Giovanni Costenaro a 0'25"408
6. Alberto Biraghi a 0'27:762
7. Paolo Palanti a 0'28"321
8. Giorgio Mertoli a 0'28"972
9. Michele Leotta a 0'39"106
10. Piero Mertoli a 0'42"447
11. Alberto Carobbio a 0'43"095
12. Jessica Mana a 2'00"411
13. Alessandro Thellung a 1 giri
14. Giuseppe Gulizia a 5 giri
15. Carlo Casillo a 10 giri

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Green Hybrid Cup
Articolo di tipo Ultime notizie