La Ganassi Racing conquista anche il Barber

La Ganassi Racing conquista anche il Barber

Terzo successo in altrettante gare per i campioni in carica Scott Pruett e Memo Rojas

Tre gare, tre vittorie: è questo l'impressionante ruolino di marcia dei campioni in carica della Ganassi Racing nella Grand-Am 2011. Dopo aver lasciato la scena alla Coyote della Spirit of Daytona Racing in qualifica e nelle prime fasi di gara, Scott Pruett e Memo Rojas hanno portato davanti a tutti la loro Riley-BMW e da quel momento la corsa del Barber Motorsports Park è diventata in discesa per loro. Anche perchè i poleman Edwards/Garcia sono stati rallentati da un problema al motore Chevrolet della loro vettura, che gli ha impedito di fare meglio del nono posto finale. Sfortunata anche la corsa della Dallara-Chevrolet di Max Angelelli e Ricky Taylor. La coppia della SunTrust è stata fermata proprio sul più bello, quando sembrava in grado di dire la sua per la vittoria, da una banale foratura, che però li ha fatti precipitare in classifica. Sul podio, dunque, si è vista una tripletta Riley, con il secondo gradino del podio occupato da quella motorizzata Chevrolet di Fogarty/Gurney e da quella motorizzata Ford di Dalziel/Forest. In classe GT invece la pole position non porta bene alla Mazda RX-8 della Dempsey Racing, che alla fine non è riuscita neppure a salire sul podio. Il successo è invece andato alla "solita" BMW M3 di Auberlen/Dalla Lana, undicesima assoluta alla bandiera a scacchi. Grand-Am - Barber Motorsports Park - Gara
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Piloti Scott Pruett , Memo Rojas
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag incidenti, sicurezza stradale