Ryan Tveter e la Trident continuano insieme in GP3 nel 2018

condivisioni
commenti
Ryan Tveter e la Trident continuano insieme in GP3 nel 2018
Redazione
Di: Redazione
16 feb 2018, 14:37

Dopo gli ottimi risultati raccolti lo scorso anno, con tre piazzamenti a podio, lo statunitense e la squadra italiana hanno deciso di proseguire la loro collaborazione in GP3 anche in questa stagione.

Ryan Tveter, Trident
Ryan Tveter, Trident
Ryan Tveter, Trident
Ryan Tveter, Trident
Podio: il secondo classificato Ryan Tveter, Trident
Il secondo classificato Ryan Tveter, Trident
Ryan Tveter, Trident
Ryan Tveter, Trident
Ryan Tveter, Trident

Lo schieramento del Team Trident per la GP3 Series 2018 continua a completarsi e rafforzarsi. La squadra italiana ha annunciato che lo statunitense Ryan Tveter continuerà a rappresentare i colori della scuderia per la stagione che si appresta a partire, affrontando il suo secondo anno consecutivo nella serie dopo il debutto del 2017.

L'anno scorso, il giovane di New York ha messo a segno una stagione estremamente positiva, conquistando tre podi, tre ulteriori piazzamenti a punti ed un ottavo posto in classifica che ha aiutato il Team Trident a concludere in seconda posizione nella classifica a squadre.

Lungo tutto l'arco della stagione 2017, Ryan ha centrato risultati di alto profilo e, oltre a mettersi in mostra come un potenziale contendente per il successo, è diventato anche un punto di riferimento nelle scelte tecniche del team. Ryan ed il Team Trident hanno lavorato duramente durante la stagione invernale per compiere un ulteriore passo avanti e poter ambire con continuità ad obiettivi ambiziosi.

"Siamo molto felici di annunciare il proseguimento del nostro legame con Ryan Tveter, un ragazzo dotato di ottime doti di guida ed estremamente professionale, dotato di un background diverso da quello di molti altri piloti che competono a questo livello. Ryan ha indubbiamente trovato nella nostra squadra il contesto giusto per farsi largo, come merita, nel mondo del motorsport con grandi doti di costanza che gli hanno permesso di mettere a segno belle performance e risultati di prestigio. Concludere sul podio in una categoria come la GP3 è già un grande risultato, e Ryan ne ha conquistati tre, insieme a molti altri piazzamenti a punti. Sarà nostra assoluta priorità seguirlo con la massima attenzione in modo da potergli consentire di disputare una stagione di alto livello e di centrare la sua prima vittoria. La stagione 2017 è stata fondamentale per lui, e il 2018 sarà ancora più positivo" ha detto il team manager Giacomo Ricci.

"Sono felicissimo di continuare a correre col team Trident in GP3 e voglio ringraziare la squadra e i miei supporter per aver reso tutto ciò possibile. Quella dello scorso anno è stata una stagione di svolta per me, e in gran parte ciò è stato dovuto al supporto e alla concentrazione nel team. Il loro sostegno aiuta molto a farti sentire fiducioso nei tuoi mezzi e nella vettura. Ho mancato di poco la vittoria in un paio di occasioni, ma ciononostante ho portato a casa risultati fantastici con grande costanza. Non dimenticherò mai il fatto di essere potuto salire sul podio della Formula 1 per la prima volta, e il ricordo di aver stappato lo champagne dopo aver ricevuto il trofeo non sparirà mai. Con il team abbiamo grandi obiettivi per il 2018 e non vedo l'ora di iniziare i test pre-stagione" ha aggiunto Ryan Tveter.

Prossimo Articolo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie GP3
Piloti Ryan Tveter
Team Trident
Autore Redazione