Niko Kari penalizzato, Hubert sale in terza posizione

Il finlandese è stato ritenuto colpevole del contatto che è costato a Ticktum il ritiro ed è stato punito con 10 secondi di tempo aggiuntivi retrocedendo in diciannovesima posizione. La penalità ha concesso ad Hubert di salire in terza posizione.

La classifica di Gara 2 è stata rivista a seguito della decisione presa dai commissari che hanno penalizzato Niko Kari con 10 secondi aggiuntivi al tempo complessivo per la dura difesa su Dan Ticktum.

Il finlandese, dopo essere arrivato leggermente lungo all'ultima curva, è stato affiancato dal britannico che ha tentato di sopravanzarlo in Curva 4 per conquistare la terza piazza. I due hanno affrontato il tracciato affiancati e Kari non ha alzato il piede dall'acceleratore nonostante la traiettoria sfavorevole, perdendo il controllo della propria vettura dopo un passaggio violento su un cordolo e finendo con il colpire Ticktum e spedirlo in ghiaia.

A seguito del gruppo compatto dopo l'ingresso in pit lane della safety car, Kari ha pagato a caro prezzo la penalità di 10 secondi, perdendo il terzo gradino del podio venendo retrocesso in diciannovesima posizione, mentre Hubert ha preso il posto del finlandese seguito dal neo campione della serie George Russel, quarto,  Nirei Fukuzumi, Jack Aitken, Giuliano Alesi e Tatiana Calderon ottava.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GP3
Evento Jerez
Circuito Circuito de Jerez
Piloti Niko Kari
Team Arden International
Articolo di tipo Ultime notizie