Grande Ghiotto a Spa-Francorchamps: la pole è sua!

Luca fa segnare un tempo inavvicinabile per gli altri. Fuoco e Ceccon partiranno dalla terza fila

Porta la firma di Luca Ghiotto la sessione di qualifiche di Gp3 svoltasi sul circuito di Spa. Il leader del campionato, apparso in uno stato di forma eccezionale ormai da diverse gare, è riuscito a svettare sui rivali riuscendo a fermare il cronometro sul tempo di 2'04''943.

Il pilota della Trident, che grazie alla pole position conquista 4 punti fondamentali in ottica campionato, è stato l'unico a scendere sotto il muro del minuto e cinque secondi, indice dell'ottimo feeling instauratosi tra il pilota italiano e lo spettacolare circuito belga.

La sessione di qualifiche è stata tiratissima nei minuti finali con diversi piloti impegnati a contrastare il poleman Ghiotto. Esteban Ocon ha fatto sudare freddo l'italiano riuscendo ad eguagliare i suoi tempi sia nel T1 che nel T2, ma non è mai riuscito a concretizzare quanto di buono fatto vedere nei primi settori, perdendo tutto il vantaggio nel T3. Col crono di 2'05''114, il francese si è dovuto accontentare della seconda posizione.

Terzo tempo per il compagno di team Marvin Kirchhofer. Il tedesco, attualmente secondo in classifica generale, ha dimostrato anch'egli di aver trovato un ottimo set up per la propria ART Grand Prix, ma non è riuscito a concretizzare l'ottimo lavoro svolto, accusando al termine della sessione un distacco di 201 millesimi dalla pole.

Dalla quarta posizione scatterà Emil Bernstorff. L'inglese della Arden era riuscito, ad inizio turno, a dettare il ritmo mostrando un ottimo feeling con il circuito delle Ardenne, ma nulla ha potuto contro un Ghiotto in stato di grazia.

Terza fila tutta tricolore a Spa. Antonio Fuoco, autore del crono di 2'05''458, scatterà dalla quinta posizione, mentre dalla sesta casella dello schieramento scatterà Kevin Ceccon grazie al tempo di 2'05''591. Il distacco accusato da entrambi i nostri portacolori è stato importante, con Fuoco distaccato di 515 millesimi dalla pole, mentre Ceccon ha accusato un ritardo di 648 millesimi.

Settima posizione per Matthew Parry. L'inglese della Korainen Gp è sembrato subito in palla sul circuito olandese, riuscendo, nei primi minuti della sessione, a ben figurare tra le veloci curve di Spa. A fine sessione, tuttavia, ha accusato un distacco di 675 millesimi da Ghiotto.

Ottava piazza per Matheo Tuscher, autore del crono di 2'05''669, mentre alle sue spalle, con il tempo di 2'05''834, si è posizionato il terzo pilota Art, Alfonso Celis Jr.

Chiude la Top Ten Jann Mardenborough. L'inglese della Carlin sembra essersi lasciato alle spalle la sfortuna che l'ha perseguitato nel corso del weekend di Budapest, riuscendo a fermare il cronometro sul tempo di 2'05''869.

 

GP3 - Belgio - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GP3
Evento Spa-Francorchamps
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Esteban Ocon , Marvin Kirchhofer , Luca Ghiotto
Team Trident
Articolo di tipo Ultime notizie