Zanardi, Scolletta: "E' stabile. Risveglio? Nei prossimi giorni"

condivisioni
commenti
Zanardi, Scolletta: "E' stabile. Risveglio? Nei prossimi giorni"
Di:
22 giu 2020, 10:46

Il professor Sabino Scolletta ha parlato a SKYTG24 delle condizioni di Zanardi dopo la terza nottata in ospedale. L'equipe medica è soddisfatta del quadri clinico, ma predica cautela: "Tutto può cambiare velocemente". C'è il bollettino odierno.

Anche la terza notte in ospedale è passata. Alex Zanardi continua la sua degenza nel reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena dopo il terribile incidente di venerdì pomeriggio, quando verso le ore 17 si è schiantato contro un camion con la sua handbike mentre era intento a partecipare a una manifestazione da lui stessa promosso.

Il campione bolognese continua a essere stabile. A riferire sulle sue condizioni cliniche è stato il professor Sabino Scolletta SkyTG24: "Zanardi ha trascorso un'altra notte di stabilità con buoni parametri cardiovascolari, respiratori e metabolici".

"Ha ancora necessità di essere sedato e attaccato alla macchina, ma siamo molto contenti. Continuiamo il neuromonitoraggio che anche stanotte ha segnato parametri di stabilità, ma serve cautela, il cambiamento potrebbe essere repentino. Nel complesso le condizioni generali restano stabili e noi siamo soddisfatti per questo quadro clinico".

L'equipe di medici che segue Zanardi deciderà nei prossimi giorni se e quando risvegliarlo dal coma farmacologico indotto, stato in cui si trova da venerdì stesso, una volta fatta l'operazione per tamponare la situazione estremamente grave in cui era arrivato all'ospedale poco dopo l'incidente.

Oggi intanto la stessa equipe terrà un'importante riunione per fare il punto della situazione di Zanardi e valutare la riduzione della sedazione e le tempistiche del risveglio: "Il risveglio? Pensiamo più nei prossimi giorni che nelle prossime ore. Al cervello serve tempo e riposo".

Il bollettino del 22 giugno

La direzione dell'ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena ha emesso il bollettino quotidiano riguardo le condizioni attuali di Alex Zanardi. La situazione, come già aveva confermato in mattinata il professor Scolletta, è stabile, ma il quadro neurologico rimane grave. Il 53enne bolognese rimane in coma farmacologico: è sedato, intubato e ventilato meccanicamente e la prognosi rimane riservata.

"Rimangono stabili le condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte dal 19 giugno. La terza notte di degenza in terapia intensiva è trascorsa senza variazioni. Le condizioni cliniche rimangono quindi invariate nei parametri cardio-respiratori e metabolici mentre resta grave il quadro neurologico. Il paziente è sedato, intubato e ventilato meccanicamente e la prognosi è riservata. L’équipe multidisciplinare che lo ha in cura valuterà nei prossimi giorni eventuali azioni diagnostico-terapeutiche da intraprendere".

Il prossimo bollettino medico riguardo le condizioni di Zanardi sarà pubblicato domani, 23 giugno, alle ore 12.

Zanardi, il camionista: "L'ho visto sbandare e cadere"

Articolo precedente

Zanardi, il camionista: "L'ho visto sbandare e cadere"

Prossimo Articolo

RoC virtuale: presenti Kristoffersson, Felix da Costa e Albuquerque

RoC virtuale: presenti Kristoffersson, Felix da Costa e Albuquerque
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Speciale
Piloti Alex Zanardi
Autore Giacomo Rauli