Zanardi: la Procura di Siena apre le indagini sull'incidente

I carabinieri hanno ascoltato la versione del camionista, con quest'ultimo che è risultato negativo ai test di alcol e droga. Acquisito un filmato amatoriale che potrebbe fare luce sulla dinamica dell'incidente di Zanardi.

Zanardi: la Procura di Siena apre le indagini sull'incidente

Mentre Alex Zanardi si trova in condizioni neurologiche definite dai dottori "gravissime" all'ospedale senese di Santa Maria alle Scotte, la Procura di Siena ha aperto un'indagine per accertare la dinamica e le eventuali responsabilità del terribile incidente che ha coinvolto il pluri campione paralimpico e di CART.

La Procura senese, intervenuta perché il sinistro si è verificato a Pienza, provincia di Siena, ha aperto un fascicolo sull'incidente per il reato di "lesioni gravi o gravissime da incidente stradale". Serena Menicucci, magistrato di turno, ha svolto un sopralluogo sul posto dell'incidente.

Leggi anche:

I rilievi nel punto dell'incidente sono stati fatti dai carabinieri della compagnia di Montepulciano dopo l'arrivo della delega del pm. I carabinieri hanno inoltre acquisito un video amatoriale che avrebbe ripreso la scena del tragico incidente di Zanardi. Queste avrebbero un'importanza considerevole, perché potrebbero chiarire l'esatta dinamica dell'incidente.

Ricordiamo che il sinistro è avvenuto attorno alle ore 17 di ieri sulla strada statale 146 nel territorio comunale di Pienza, provincia di Siena. Queste le parole di Mario Valentini, CT della Nazionale italiana di paraciclismo, il quale ha dato una sua versione dell'accaduto: "Non ha sbagliato l'autotreno, ha sbagliato lui, si è imbarcato".

Non è tutto, perché i militari dell'Arma hanno nel mirino le modalità con cui è stata organizzata la manifestazione "Obiettivo 3", a cui Zanardi stava partecipando al momento dell'incidente assieme ad altri corridori.

Questo potrebbe servire ad accertare l'idoneità - o meno - dell'organizzazione della corsa e se vi fossero le giuste condizioni di sicurezza.

La Procura di Siena ha anche potuto ascoltare il 44enne alla guida del camion contro cui è finito Zanardi. L'autotrasportatore ha rilasciato dichiarazioni spontanee ai carabinieri della compagnia di Montepulciano che stanno conducendo le indagini. Il 44ene è stato sottoposto ad alcoltest e al prelievo per la ricerca di sostanze stupefacenti. Entrambi gli esami hanno dato esito negativo.

condivisioni
commenti
Zanardi, parla il neurochirurgo: "Tentiamo di curarlo"
Articolo precedente

Zanardi, parla il neurochirurgo: "Tentiamo di curarlo"

Prossimo Articolo

Zanardi è stabile, emergono lesioni alla vista

Zanardi è stabile, emergono lesioni alla vista
Carica commenti
F1: i malavitosi più assurdi nella realtà che nelle serie tv Prime

F1: i malavitosi più assurdi nella realtà che nelle serie tv

Il prossimo film di Netflix che collega il mondo del crimine e gli sport motoristici gioca su un tema che non è esattamente nuovo. Nel corso degli anni, diversi malavitosi hanno tentato di sfondare nel mondo delle corse prima che i loro discutibili affari li fermassero.

Speciale
27 apr 2021
Stories: Le magnifiche sei del Motorsport Prime

Stories: Le magnifiche sei del Motorsport

In un mondo così moderno quanto ancora pregno di pregiudizi, ci sono state sei donne che, nel mondo del Motorsport, sono riuscite a prevalere sulla discriminazione e sullo scetticismo, conquistando risultati per molti impensabili.

Speciale
8 mar 2021
Bugatti: la vera storia della nascita del mito Prime

Bugatti: la vera storia della nascita del mito

Tutti conoscono il luogo dove sono nate le Bugatti del fondatore della Casa francese, Ettore Bugatti. In pochi, però, conoscono dove il seme di questa straordinaria storia venne piantato. La storia di Ettore Bugatti e dell'omonima Casa, partì da Ferrara. Ecco come...

Prodotto
25 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 24/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 24/12/2020

L'edizione del 24 dicembre 2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Tante le portate nel menù della Vigilia: dalla Formula 1, con Williams che non vuole legarsi alle squadre ufficiali e McLaren, priva di giovani piloti nel proprio vivaio; al campionato DTM e WRC, con il nuovo copilota di Dani Sordo per la stagione 2021. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
24 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 23/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 23/12/2020

L'edizione del 23 dicembre 2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. In questa puntata parliamo di Amazon, interessata a trasmettere in diretta streaming i GP di F1, ma anche di Michelin che fa il punto sulle gomme 2021 della MotoGP e dell'addio di Aston Martin alla categoria GTE-Pro del WEC. Conduce Giacomo Rauli.

Speciale
23 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 22/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 22/12/2020

L'edizione del 22/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Dallo stabilimento Haas costruito a Maranello, alle ultime notizie di MotoGP, di Superbike e tanto, tanto altro. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
22 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 21/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 21/12/2020

L'edizione del 21/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Tanti i temi affrontati, dal ricordo di Romolo Tavoni, pezzo importante della storia del Cavallino, al rinnovo ancora non rinnovato di Lewis Hamilton, ma anche WRC, MotoGP, Superbike e molto altro. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
21 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 20/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 20/12/2020

L'edizione del 20/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Parliamo della Ferrari SF21, dei commenti di Hamilton e Wolff sul rinnovo del manager austriaco della Mercedes, ma anche delle novità dell'Aprilia 2021 di MotoGP. Conduce Giacomo Rauli.

Speciale
20 dic 2020