Zanardi: è iniziata la fase del risveglio

E' stato emesso un nuovo bollettino medico sulle condizioni dell'ex pilota di F1: sul campione bolognese è stata avviata in questi giorni la progressiva riduzione della sedo-analgesia. Le sue condizioni neurologiche restano gravi.

Zanardi: è iniziata la fase del risveglio

Uno spiraglio, una speranza dopo giorni di silenzio. Alessandro Zanardi, ricoverato all'ospedale universiatrio Santa Maria alle Scotte di Siena, ha iniziato la fase del risveglio dal coma farmacologico nel quale si trova dal giorno dell'incidente in handbike quando è andato a sbattere contro un tir mentre percorreva la strada provinciale 146 nel tratto tra il comune di Pienza e quello di San Quirico d'Orcia.

L'equipe medica che lo ha in cura ha emesso un bolettino di aggiornamento:
"In riferimento alle condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva dell’Aou Senese, la direzione sanitaria, in accordo con la famiglia del campione, informa che è stata avviata in questi giorni la progressiva riduzione della sedo-analgesia. In seguito alla riduzione della sedazione saranno necessari alcuni giorni per ulteriori valutazioni sul paziente da parte dall’équipe multidisciplinare che ha in cura l’atleta, per permettere ogni prosecuzione del suo percorso terapeutico e riabilitativo".

"Attualmente, rimangono stabili i parametri cardio-respiratori e metabolici, permane grave il quadro neurologico e la prognosi rimane riservata".

condivisioni
commenti
La Lamborghini Huracan Performante è la nuova Safety Car di Imola

Articolo precedente

La Lamborghini Huracan Performante è la nuova Safety Car di Imola

Prossimo Articolo

Alex Zanardi trasferito in un centro di neuro-riabilitazione

Alex Zanardi trasferito in un centro di neuro-riabilitazione
Carica commenti