WDW 2016: ecco cosa si prepara per la festa Ducati

E' stata presentata nella sede di Borgo Panigale la 9. edizione del World Ducati Week che si terrà a MIsano Adriatico dal 1 al 3 luglio. L'evento si inserisce nelle celebrazioni dei 90 anni della Casa bolognese e sarà da non perdere.

È stata presentata oggi a Borgo Panigale la nona edizione del World Ducati Week che animerà il Misano World Circuit dal 1 al 3 luglio. Si tratta di un evento giunto alla sua nona edizione che si inserisce nelle celebrazioni dei novant’anni dell’azienda bolognese. Più che un evento è diventato un rito che nel 2014 aveva raccolto ben 65 mila sostenitori provenienti da 56 nazioni diverse, ma le previsioni lasciano pensare che il record di presenze di due anni fa possa essere facilmente battuto, tanto più che quest’anno il WDW2016 coincide anche con la Notte Rosa di Riccione. 

E non è un caso se l’amministratore delegato Claudio Domenicali abbia parlato del WDW “…come del momento in cui celebrare il marchio insieme a tutti quelli che si riconoscono nell’identità della Ducati. Quest’anno il WDW darà l’inizio alle celebrazioni del 90° compleanno. Ducati ha un grande passato ma ci piace pensare ad un futuro che si presenta con straordinarie possibilità di crescita”.

Ci sarà una miscela perfetta di divertimento in moto, senso di appartenenza alla Community Ducatista. Naturalmente verrà coinvolto tutto il mondo racing del marchio: “Saranno tre giorni molto speciali – ammette Andrea Dovizioso, pilota Ducati in MotoGP – in cui noi piloti saremo interamente a disposizione dei fan, cosa che durante i weekend di gara è sempre difficile. Solo vivendo questa esperienza da dentro si riesce a capire quale sia la passione del mondo Ducati”.

Il pilota romagnolo non sarà il solo rider visto che a Misano ci saranno anche Iannone, Petrucci, Pirro, Davies e Giugliano e non mancheranno le icone come Bayliss, Capirossi e Stoner.

In occasione del grande raduno Ducatista 2016 riaprirà il Museo dopo un'importante ristrutturazione durata alcuni mesi. Al WDW2016 ci sarà un fitto programma di eventi, feste, parata in moto, spettacoli, concerti e gare in pista.

Non solo happening, ma anche attenzione a una gestione sostenibile. Un impegno importante per Ducati e per il suo grande raduno, che ha ricevuto la certificazione ISO 20121 per il Sistema di Gestione Sostenibile degli Eventi. Il WDW2016 è il primo esempio di evento sostenibile certificato nell’ambito delle due ruote.

Durante la presentazione si è collegato anche Piero Pelù che sabato sera 2 luglio riempirà lo stadio Santamonica di Misano Adriatico per regalare due ore di pura energia rock a tutti i partecipanti del World Ducati Week.

Non mancheranno le gare: venerdì si disputerà la “Flat Track Race by TIM” con Dovizioso, Giugliano, Bayliss, Petrucci, Hernandez, Valia, Mercado, Xaus in sella ai nuovi Scrambler Flat Track Pro per uno spettacolare confronto sull’ovale dell’Arena Misano Circuit. 

Sabato, invece, ci sarà la gara di accelerazione “Drag Race by Shell” che si svolgerà sul rettilineo di partenza del Misano World Circuit. In sella alle Diavel Carbon si sfideranno Stoner, Iannone, Dovizioso, Capirossi, Davies, Laconi, Redding e Barbera.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Evento Conferenza stampa WDW 2016
Sub-evento Conferenza stampa
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Team
Articolo di tipo Conferenza stampa