Autosport Awards 2018: ecco tutti i vincitori della più grande notte del motorsport

condivisioni
commenti
Autosport Awards 2018: ecco tutti i vincitori della più grande notte del motorsport
Redazione
Di: Redazione
03 dic 2018, 09:29

Nel corso della serata Motorsport Network ha contribuito a posizionare un’altra stella nascente sulla strada della Formula 1.

Londra, Regno Unito – 3 Dicembere 2018Soprannominata ‘la più grande notte del Motorsport', la scorsa notte ha riunito le stelle dello sport al Grosvenor House Hotel di Park Lane a Londra per celebrare i risultati della stagione appena conclusa degli sport motorististici agli Autosport Awards. In qualità di appuntamento di lunga data nel calendario dello sport, gli Awards riconoscono i risultati di piloti affermati ed eminenti leader del settore, mentre accelerano le fortune del talent energente britannico– sia in pista che nello studio di progettazione – verso i vertici di questo sport.

Nel suo 36esimo anno, il principale evento di Motorsport Network è stato ancora una volta un richiamo per i protagonisti del settore a calcare il tappeto rosso, tra cui Jean Todt, Presidente della Federazione Internazionale dell'Automobile, il CEO della F1, Chase Carey e il CEO della Formula E, Alejandro Agag.

A cui si è aggiunto Toto Wolff, uno dei capi dei team ad aver avuto il maggior successo nello sport presiedendo i cinque Campionati Mondiali consecutivi della Mercedes in Formula 1, che la scorsa notte è stato premiato con un importante riconoscimento. Della lista degli ospiti, composta da 1,000 VIP, hanno fatto parte anche leggende dello sport da Mika Häkkinen a Jacky Ickx, così come giovani piloti che hanno appena ottenuto un sedile nei top team della Formula 1 2019, come Charles Leclerc e Pierre Gasly.

Charles Leclerc viene intervistato sul tappeto rosso

Charles Leclerc viene intervistato sul tappeto rosso

Photo by: Sam Bloxham / LAT Images

Il piatto forte della serata è stata la rivelazione del vincitore di quest’anno del McLaren Autosport BRDC Award. I precedenti 27 vincitori includono una serie di piloti che hanno conquistato campionati mondiali e titoli in Formula 1, Indycar e con le auto sportive e vede due dei suoi ultimi protetti raggiungere per la prima volta la griglia di partenza di Melbourne il prossimo anno, sottolineando la potenza di questo premio come via per la Formula 1.

Al clou della serata, Tom Gamble si è confermato come ultimo destinatario del premio più prestigioso al mondo per i giovani piloti. Gamble è stato raggiunto agli Awards da due dei recenti vincitori, Lando Norris, che è stato scelto come sostituto di Fernando Alonso in McLaren nel 2019, e George Russell, che sarà schierato dalla Williams accanto a Robert Kubica, nella prossima stagione.

Paddy Lowe, Chief Technical Officer Williams, ha piazzato sui binari la carriera di un altro giovane talento presentando il premio Autosport Williams Engineer of the Future. Owen Heaney, studente universitario dell'Imperial College di Londra, è diventato il quarto beneficiario del prestigioso premio, che conferisce un posizionamento di due anni in un programma di sviluppo accelerato della squadra, offrendo l'opportunità di lavorare nella divisione delle operazioni di gara del team e acquisire esperienza in un Gran Premio.

Paddy Lowe consegna l'

Paddy Lowe consegna l'"Autosport Williams Engineer of the Future Award" a Owen Heaney

Photo by: Sam Bloxham / LAT Images

Alla conclusione degli Awards, il Presidente di Motorsport Network, James Allen ha affermato, “È stata una gloriosa serata di celebrazione dei risultati ottenuti nel nostro sport da tutti e quattro gli angoli del mondo. Ancora una volta, abbiamo aiutato a riconoscere le conquiste delle leggende dello sport mentre, allo stesso tempo, abbiamo impostato nuove carriere sul loro cammino, con un livello di appoggio e supporto senza precedenti. Credo sinceramente che soltanto Motorsport Network, con il suo potere aggregativo in tutto il settore, abbia la capacità di riunire tutti questi frizzanti talenti in una straordinaria vetrina per le corse automobilistiche.

 

I vincitori dei premi conferiti dai lettori di Autosport:

 

Rider of the Year, presentato da Tata Communications

Marc Márquez

International Racing Driver of the Year, presentato da Pirelli

Lewis Hamilton

British Competition Driver of the Year

Lewis Hamilton

Rally Car of the Year

Ford Fiesta de M-Sport

Richard Mille Rookie of the Year

Charles Leclerc

Rally Driver of the Year

Sébastien Ogier

National Driver of the Year

Dan Ticktum

Racing Car of the Year, presentato da Pirelli

Mercedes-AMG F1 W09 EQ Power+

 

I vincitori degli altri premi:

 

McLaren Autosport BRDC Award

Tom Gamble

Autosport Williams Engineer of the Future Award

Owen Heaney, Imperial College di Londra

Mahindra Pioneering and Innovation Award

FIA, per lo sviluppo dell'halo

Gregor Grant Award

Mika Hakkinen

Gregor Grant Award

Jacky Ickx

Gregor Grant Award

Stephane Ratel

John Bolster Award

Toto Wolff

Prossimo Articolo
Tante stelle del motosport alla cerimonia degli Autosport Awards 2018

Articolo precedente

Tante stelle del motosport alla cerimonia degli Autosport Awards 2018

Prossimo Articolo

Fotogallery: tante stelle del motorsport agli Autosport Awards 2018

Fotogallery: tante stelle del motorsport agli Autosport Awards 2018
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Speciale
Evento Annuncio Motorsport.com
Autore Redazione