Vettel e Raikkonen danno spettacolo sulle F12 tdf

In pista anche Gutierrez. I tre hanno dato un "passaggio" a Marchionne, Felisa e Piero Ferrari

La tribuna dell'Autodromo Internazionale del Mugello è esplosa alle 12:45 quando, al termine delle Finali Mondiali del Ferrari Challenge, Sebastian Vettel, Kimi Raikkonen ed Esteban Gutierrez sono scesi in pista con tre modelli di F12 tdf, ovvero l'ultimo bolide stradale uscito dalla fabbrica di Maranello. 

Dopo un paio di giri al volante della F12 tdf con a bordo il presidente della Ferrari Sergio Marchionne, Amedeo Felisa (amministratore delegato del Cavallino Rampante) e Piero Ferrari. I piloti del Cavallino Rampante hanno dato spettacolo sul rettilineo principale del circuito con una serie di sgommate e "burnout" che hanno entusiasmato la folla accorsa per questo giorno conclusivo dell'evento toscano.

Raikkonen, Vettel e Gutierrez hanno poi parcheggiato le vetture sulla linea del traguardo per poi uscire dai rispettivi abitacoli e salutare i tifosi. I titoli mondiali di F.1 mancano dal 2007 (quello Piloti) e 2008 quello Costruttori, ma la loro passione è intatta.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel , Esteban Gutiérrez
Articolo di tipo Curiosità