Motorsport Heroes: il giorno in cui Hakkinen è diventato campione del mondo

condivisioni
commenti
29 mag 2020, 14:49

Nel lungometraggio Motorsport Heroes, diretto da Manish Pandey ed ora disponibile su Motorsport.tv, quattro leggende del nostro sport condividono i loro successi, fallimenti, lotte personali ed incidenti importanti. Oggi ascoltiamo da Mika Hakkinen il racconto del giorno in cui è diventato campione del mondo di Formula 1 per la prima volta.

Mika Hakkinen ha lottato con la Ferrari di Michael Schumacher per il titolo, che è stato assegnato a Suzuka, in Giappone. Schumacher ha agguantato la pole position, ma è andato in stallo nel giro di formazione e questo lo ha costretto a partire dal fondo dello schieramento.

Hakkinen aveva quattro punti di vantaggio in classifica, dove era leader, e ha condotto la gara dal semaforo alla bandiera a scacchi, vincendo anche il primo dei due titoli mondiali. La rimonta di Schumacher si è conclusa al 31esimo giro, quando un detrito di un incidente precedente ha forato la gomma posteriore destra, costringendolo a ritirarsi dalla gara.

Hakkinen ricorda: “Ho pres oil comando, sapevo did over andare in fuga. Avevo solo bisogno di essere costante e non commettere errori. Non c’era mai un momento in cui ci si poteva rilassare. Fino a che non ho guardato il maxi schermo. E di nuovo…YEAH! È stato bellissimo finire il Gran Premio ed essere campione del mondo dopo tutti quegli anni. Poi Michael è venuto a farmi i complimenti, è stato molto bello da parte sua.

Scritto e diretto da Manish Pandey, autore del pluripremiato film Senna, il film di 111 minuti intervalla la narrazione degli eroi del motorsport con testimonianze di archivio e di prima mano.

Per guardare il film completo:

Abbonati a Motorsport.tv da 4,50€ al mese

Noleggialo come pay-per-view a 6,50€ per 48 ore

 

Gli eroi si presentano in tutte le forme

Articolo precedente

Gli eroi si presentano in tutte le forme

Prossimo Articolo

Tencent e Motorsport Network collaborano nel flusso di dati per gli appassionati cinesi

Tencent e Motorsport Network collaborano nel flusso di dati per gli appassionati cinesi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Speciale