Motor Show: Brusori e Riolo vincono il Trofeo Rally Autostoriche

Bellissime le semifinali e finali fra le vetture da rally d'un tempo, con il premio delle 2 Ruote Motrici che va al pilota della Porsche 911, mentre il siciliano si aggiudica quello 4 Ruote Motrici al volante della Subaru Legacy.

Simone Brusori e Totò Riolo sono i Campioni del Trofeo Italia Rally Autostoriche che ha chiuso l'ultima giornata di gare del Motor Show di Bologna.

Il pilota della Porsche 911 SC si aggiudica il premio per i concorrenti delle vetture a 2 Ruote Motrici, mentre quello della Subaru Legacy conquista il primo gradino del podio fra le 4 Ruote Motrici.

Brusori ha centrato il successo targato 2RM passando in finale eliminando per 2-0 la Fiat 131 Abarth condotta da Alberto Battistolli, per poi avere la meglio nell'ultima bagarre di Marco Bianchini (Lancia Rally 037), sconfitto per un soffio grazie al giro più veloce, dato che la sfida si era chiusa sull'1-1.

Brusori ha fatto festa grandissima festa sul primo gradino del podio affiancato quindi da Bianchini e da Elia Bossalini (Porsche 911 SC), il quale può comunque sorridere per il terzo posto dopo aver vinto il duello con Battistolli per 2-0.

Venendo alle 4RM, Riolo non ha dovuto sudare più di tanto in semifinale passando il turno con un secco 2-0 rifilato a Federico Ormezzano (Lancia Delta 16V). Il siciliano della CST Sport ha poi dovuto sfruttare il miglior giro in finale per avere la meglio di un combattivo Simone Romagna, in piazza d'onore con la propria Lancia Delta 16V.

Terzo si è classificato Marco De Marco con la Audi Quattro, più veloce sul giro singolo di Ormezzano che comunque una sfida l'aveva vinta nella finalina per il 3°-4° posto.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale , Rally
Evento Motor Show di Bologna
Sub-evento Trofeo Italia Rally Autostoriche
Circuito Area 48 della Fiera di Bologna
Piloti Salvatore Riolo , Simone Romagna
Articolo di tipo Gara