Montoya e Kanaan al via della Race of Champions di Miami

Se per il colombiano si tratta del debutto assoluto in questo evento, per il brasiliano invece parliamo di un ritorno: aveva già partecipato nel 2004, anno del suo titolo Indycar, facendo coppia con Felipe Massa.

Arrivano dalla Indycar i nomi nuovi dell'edizione di Miami della Race of Champions, che si disputerà nel 2017. Le ultime aggiunte infatti sono quelle di Juan Pablo Montoya e Tony Kanaan.

Per i due 41enni non è stata una stagione da incorniciare, visto che si sono piazzati in settima ed in ottava posizione in campionato, con il brasiliano che ha fatto leggermente meglio rispetto al colombiano.

Kanaan è alla sua seconda apparizione alla Race of Champions e nella precedente datata 2004, anno del suo titolo in Indycar, fece coppia con Felipe Massa raggiungendo la semifinale nella Nations Cup.

Nel caso di Montoya si tratta invece di un debutto assoluto, nonostante il veterano possa vantare nel suo curriculum ben 7 successi in Formula 1 ed anche la corona di campione della Indycar nel 1999. Un titolo che poi ha nuovamente sfiorato nel 2016.

Questi due si vanno ad aggiungere ai già annunciati Sebastian Vettel, Kurt Busch, Travis Pastrana, Ryan Hunter-Reay, Tom Kristensen e Petter Solberg.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Piloti Juan Pablo Montoya , Tony Kanaan
Articolo di tipo Ultime notizie