Il Mugello si accende per "La notte del Commissario"

L'autodromo toscano ha celebrato l'attività dei propri addetti alla sicurezza in pista con una cena a cui hanno partecipato oltro 400 persone tra servizio medico, antincendio, cronometraggio, controlli e sicurezza.

Nessun rombo di motore, né meccanici impegnati in messe a punto: l’altra sera, infatti, i box dell’Autodromo del Mugello sono stati attraversati solamente dai sapori della cena conviviale con la quale la Direzione dell’impianto toscano ha voluto salutare, insieme a tutti i protagonisti che hanno contribuito ad una stagione ricca di successi, la fine di un’annata sportiva particolarmente impegnativa.

Parliamo de “La notte del Commissario”, appuntamento attraverso il quale il Mugello festeggia i propri Commissari di Percorso, l’occhio vigile della direzione gara durante qualsiasi attività svolta in pista. Un evento con circa 400 partecipanti tra cui rappresentanze del servizio medico, antincendio, cronometraggio, controlli e sicurezza.

Una serata che ha avuto come trait d’union la proiezione del video con le immagini più significative del 2017. Paolo Poli, Amministratore Delegato e Direttore Generale dell’Autodromo, ha ringraziato per il loro indispensabile contributo gli Ufficiali di Gara e tutti gli uomini e le donne che, grazie alla loro professionalità, garantiscono al circuito Ferrari i massimi standard di efficienza.

Insieme al’AD anche il Presidente del Cda di Mugello Circuit, Roberto Benelli. Sono intervenuti nel corso della serata Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana; il sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti, il dr. Claudio Costa.

Fra i riconoscimenti assegnati quello relativo alla postazione dell’anno, riconoscimento che è andato per il 2017 alla postazione 6 .

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Evento Cena di Natale al Mugello
Sub-evento Evento speciale
Circuito Mugello
Articolo di tipo Ultime notizie