Il Mugello piange la scomparsa di Riccardo Benvenuti

Il Capo Ufficio Stampa del tracciato toscano è scomparso dopo una breve malattia nella giornata di venerdì 10 settembre. Il ricordo di Stefano Reali, speaker e collega, ma soprattutto amico di "Ric" in questi anni a Scarperia.

Il Mugello piange la scomparsa di Riccardo Benvenuti

Questo è uno di quei pezzi che non avrei mai voluto scrivere.

È un ricordo personale di una persona che per me e per tanti altri colleghi ha rappresentato un punto di riferimento, sia all’interno del Mugello che nella vita privata, perché oltre al lavoro c’era l’amicizia.

Purtroppo nella giornata di venerdì ci ha lasciato Riccardo Benvenuti, Capo Ufficio Stampa dell’Autodromo del Mugello.

Un punto di riferimento per chi approdava sul tracciato toscano, la sua professionalità e la sua disponibilità erano “imbarazzanti”, sapeva sempre metterti a tuo agio e trovava una soluzione a tutto.

Per chi come me era alle prime armi, Riccardo era particolarmente attento a dare suggerimenti e consigli, al fine di imparare, capire come muoversi in questo ambiente.

Ho molti ricordi su di lui, tra l’altro sono nove anni che collaboro come speaker e lui era sempre pronto per darmi le ultime informazioni dell’evento.

È stato lui ha chiamarmi nove anni fa, per propormi la 12H del Mugello, semplicemente mi chiese se ero disponibile e io risposi “certo che sono disponibile”.

La conversazione proseguì “te la senti di farla anche in inglese?” e io “ci provo” e lui “ovviamente”.

Sempre lui mi chiamò lo scorso anno per la F1 al Mugello, era quasi più contento di me. Il suo modo di dialogare era qualcosa di unico, ad esempio non diceva “va bene” solo “bene”.

La domenica sera, verso fine giornata, dal suo ufficio usciva della musica e ci accompagnava fino alla fine della giornata. Il suo ufficio, un caso a parte, ogni volta che si entrava sembrava ci fosse esploso qualcosa.

Nonostante ciò, riusciva sempre a trovare tutto. Aveva una parola per tutti, sempre, difficile descriverlo con poche parole, non è possibile.

Ad ottobre andare lì è non trovarlo sarà un colpo al cuore, non vederlo a riceverti a scambiare due parole e aspettare il suo “ora vai a lavorare” mi mancherà.

Rimarrà sempre con noi e per chi verrà l’eredità sarà pesantissima, ma questa è un'altra storia.

Ciao Ric sarai sempre con noi.

A tutta la famiglia e gli amici, vanno le condoglianze della Redazione di Motorsport.com.

condivisioni
commenti
Bosch DRIVERLESS: Think - Episode 3
Articolo precedente

Bosch DRIVERLESS: Think - Episode 3

Prossimo Articolo

Bosch DRIVERLESS: Sense - Episodio 2

Bosch DRIVERLESS: Sense - Episodio 2
Carica commenti
F1: i malavitosi più assurdi nella realtà che nelle serie tv Prime

F1: i malavitosi più assurdi nella realtà che nelle serie tv

Il prossimo film di Netflix che collega il mondo del crimine e gli sport motoristici gioca su un tema che non è esattamente nuovo. Nel corso degli anni, diversi malavitosi hanno tentato di sfondare nel mondo delle corse prima che i loro discutibili affari li fermassero.

Speciale
27 apr 2021
Stories: Le magnifiche sei del Motorsport Prime

Stories: Le magnifiche sei del Motorsport

In un mondo così moderno quanto ancora pregno di pregiudizi, ci sono state sei donne che, nel mondo del Motorsport, sono riuscite a prevalere sulla discriminazione e sullo scetticismo, conquistando risultati per molti impensabili.

Speciale
8 mar 2021
Bugatti: la vera storia della nascita del mito Prime

Bugatti: la vera storia della nascita del mito

Tutti conoscono il luogo dove sono nate le Bugatti del fondatore della Casa francese, Ettore Bugatti. In pochi, però, conoscono dove il seme di questa straordinaria storia venne piantato. La storia di Ettore Bugatti e dell'omonima Casa, partì da Ferrara. Ecco come...

Prodotto
25 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 24/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 24/12/2020

L'edizione del 24 dicembre 2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Tante le portate nel menù della Vigilia: dalla Formula 1, con Williams che non vuole legarsi alle squadre ufficiali e McLaren, priva di giovani piloti nel proprio vivaio; al campionato DTM e WRC, con il nuovo copilota di Dani Sordo per la stagione 2021. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
24 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 23/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 23/12/2020

L'edizione del 23 dicembre 2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. In questa puntata parliamo di Amazon, interessata a trasmettere in diretta streaming i GP di F1, ma anche di Michelin che fa il punto sulle gomme 2021 della MotoGP e dell'addio di Aston Martin alla categoria GTE-Pro del WEC. Conduce Giacomo Rauli.

Speciale
23 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 22/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 22/12/2020

L'edizione del 22/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Dallo stabilimento Haas costruito a Maranello, alle ultime notizie di MotoGP, di Superbike e tanto, tanto altro. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
22 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 21/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 21/12/2020

L'edizione del 21/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Tanti i temi affrontati, dal ricordo di Romolo Tavoni, pezzo importante della storia del Cavallino, al rinnovo ancora non rinnovato di Lewis Hamilton, ma anche WRC, MotoGP, Superbike e molto altro. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
21 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 20/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 20/12/2020

L'edizione del 20/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Parliamo della Ferrari SF21, dei commenti di Hamilton e Wolff sul rinnovo del manager austriaco della Mercedes, ma anche delle novità dell'Aprilia 2021 di MotoGP. Conduce Giacomo Rauli.

Speciale
20 dic 2020