Il motorsport è a rischio per una nuova direttiva dell'Unione Europea?

Il motorsport potrebbe cessare di esistere nell'Unione Europea: è questa la paura della Motorsport Industry Association, se gli addetti ai lavori non risponderanno ad una consultazione sulle assicurazioni entro il 20 ottobre.

Questa consultazione fa parte della sentenza VNUK, che si applica a tutti i 27 stati membri dell'UE, ed è stata emessa dalla Corte di Giustizia dell'Unione Europea nel settembre 2014. In sostanza, richiede un'assicurazione a responsabilità civile illimiatata per chiunque utilizzi qualsiasi forma di mezzo motorizzata, in qualsiasi luogo.

Questo include tutto, dai trattori fino alla monoposto, e lo fa anche in ambienti privati come i circuiti di gara. Ed è un discorso che vale su tutta l'UE.

Questo significa che gli incidenti che avvengono durante le gare sarebbero trattati come normali incidenti stradali, coinvolgendo addirittura la polizia.

Chris Aylett, amministratore delegato della MIA, invita qualsiasi soggetto coinvolto nel motorsport a rispondere alla consultazione dell'UE ed ha fornito alcune linee guida per aiutarli a farlo.

"Questa minaccia è reale. Non facciamo errori, perché potrebbe far chiudere il motorsport nei paesi dell'EU" ha detto Aylett.

"Il mio appello vuole salvaguardare i posti di lavoro e la nostra industria. Se volete proteggere il vostro lavoro nel motorsport, fare in modo che i vostri dipendenti rispondano alla consultazione entro la deadline del 20 ottobre.

"La EU offre un'opzione, conosciuta come Opzione 3, che prevede che il requisito dell'assicurazione sia necessario solamente nel traffico. Il motorsport sarà salvo se sarà supportata questa opzione".

Per maggiori informazioni sull'azione della MIA, potete guardare a questo link: the-mia.com/Vnuk-Update. La consulatazione invece può essere trovata qui e partecipare è importante per garantire un futuro allo sport che amiamo di più: https://ec.europa.eu/info/consultations/finance-2017-motor-insurance_en.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Articolo di tipo Ultime notizie