Hamilton crea una commissione per favorire la diversità nel motorsport

Lewis Hamilton darà vita ad una nuova partnership volta a far crescere la diversità nel motorsport e a consentire "un cambiamento, reale, tangibile e misurabile".

Hamilton crea una commissione per favorire la diversità nel motorsport

Nel mezzo delle proteste legate alla disuguaglianza razziale, innescate dall'assassinio di George Floyd, un uomo di colore disarmato che è stato ucciso dalla polizia statunitense alla fine del mese di maggio, Hamilton ha parlato molto del movimento #BlackLivesMatter nelle ultime settimane.

Il sei volte campione del mondo è l'unico pilota di colore della storia della Formula 1, ed è stato molto critico nei confronti di un'industria motoristica dominata dai bianchi e che ha "taciuto" di fronte al recente attivismo.

Sull'edizione di oggi del Sunday Times, Hamilton ha parlato dei suoi recenti messaggi, dicendo: "Ho visto persone che rispettavo scegliere di non dire nulla e mi ha spezzato il cuore. Per questo ho dovuto parlare".

Il pilota della Mercedes poi ha parlato delle sue esperienze di razzismo all'interno del motorsport: "Dai ragazzini che mi lanciavano oggetti mentre facevo karting fino ad essere deriso da alcuni tifosi ad un Gran Premio del 2007" ha detto. Poi ha aggiunto: "Sono abituato all'idea che nessuno parlerà per me quando affronto il tema del razzismo, perché nessuno sente personalmente o capisce la mia esperienza".

Leggi anche:

Nel tentativo di favorire la diversità all'interno dell'industria del motorsport, Lewis ha annunciato il lancio della "The Hamilton Commission", una nuova partnership di ricerca con la Royal Academy of Engineering.

La Hamilton Commission sarà "dedicata ad esplorare come il motorsport possa essere utilizzato come veicolo per coinvolgere un maggior numero di giovani di origine nera in materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche e, in ultima analisi, impiegarli nei nostri team o in altri settori ingegneristici".

Hamilton poi ha continuato: "Esplorerà aree che comprendono la mancanza di modelli di ruolo e di carriera nelle scuole, le opportunità per coinvolgere un maggior numero di neri con le attività extracurricolare, le barriere che impediscono alle persone con background più diversificati di entrare nel settore delle corse, ma anche le pratiche di assunzione che comportano che un minor numero di laureati neri si possano affacciare alle professioni ingegneristiche".

"Questa non sarà una ricerca a braccio. Vogliamo sentire i giovani ed i laureati che affrontano queste sfide ogni giorno e stiamo cercando di coinvolgere altri partner che lavorano sul campo nelle comunità nere per avere una prospettiva di prima mano. Inoltre, vogliamo coinvolgere i leader della politica e del business che si impegnano a guidare l'attivazione delle raccomandazioni nella ricerca".

"Il tempo dei luoghi comuni e dei gesti simbolici è finito. Spero che la Commissione Hamilton permetta un cambiamento reale, tangibile e misurabile. Se mi guardo indietro nel tempo di 20 anni, voglio vedere lo sport che ha dato tante opportunità ad un timido ragazzo nero della classe operaia di Stevenage, cambiare e diventare come il mondo complesso e multiculturale in cui viviamo".

condivisioni
commenti
Zanardi è stabile, emergono lesioni alla vista
Articolo precedente

Zanardi è stabile, emergono lesioni alla vista

Prossimo Articolo

Zanardi: non è ancora fuori pericolo, ma è stabile

Zanardi: non è ancora fuori pericolo, ma è stabile
Carica commenti
F1: i malavitosi più assurdi nella realtà che nelle serie tv Prime

F1: i malavitosi più assurdi nella realtà che nelle serie tv

Il prossimo film di Netflix che collega il mondo del crimine e gli sport motoristici gioca su un tema che non è esattamente nuovo. Nel corso degli anni, diversi malavitosi hanno tentato di sfondare nel mondo delle corse prima che i loro discutibili affari li fermassero.

Speciale
27 apr 2021
Stories: Le magnifiche sei del Motorsport Prime

Stories: Le magnifiche sei del Motorsport

In un mondo così moderno quanto ancora pregno di pregiudizi, ci sono state sei donne che, nel mondo del Motorsport, sono riuscite a prevalere sulla discriminazione e sullo scetticismo, conquistando risultati per molti impensabili.

Speciale
8 mar 2021
Bugatti: la vera storia della nascita del mito Prime

Bugatti: la vera storia della nascita del mito

Tutti conoscono il luogo dove sono nate le Bugatti del fondatore della Casa francese, Ettore Bugatti. In pochi, però, conoscono dove il seme di questa straordinaria storia venne piantato. La storia di Ettore Bugatti e dell'omonima Casa, partì da Ferrara. Ecco come...

Prodotto
25 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 24/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 24/12/2020

L'edizione del 24 dicembre 2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Tante le portate nel menù della Vigilia: dalla Formula 1, con Williams che non vuole legarsi alle squadre ufficiali e McLaren, priva di giovani piloti nel proprio vivaio; al campionato DTM e WRC, con il nuovo copilota di Dani Sordo per la stagione 2021. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
24 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 23/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 23/12/2020

L'edizione del 23 dicembre 2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. In questa puntata parliamo di Amazon, interessata a trasmettere in diretta streaming i GP di F1, ma anche di Michelin che fa il punto sulle gomme 2021 della MotoGP e dell'addio di Aston Martin alla categoria GTE-Pro del WEC. Conduce Giacomo Rauli.

Speciale
23 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 22/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 22/12/2020

L'edizione del 22/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Dallo stabilimento Haas costruito a Maranello, alle ultime notizie di MotoGP, di Superbike e tanto, tanto altro. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
22 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 21/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 21/12/2020

L'edizione del 21/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Tanti i temi affrontati, dal ricordo di Romolo Tavoni, pezzo importante della storia del Cavallino, al rinnovo ancora non rinnovato di Lewis Hamilton, ma anche WRC, MotoGP, Superbike e molto altro. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
21 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 20/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 20/12/2020

L'edizione del 20/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Parliamo della Ferrari SF21, dei commenti di Hamilton e Wolff sul rinnovo del manager austriaco della Mercedes, ma anche delle novità dell'Aprilia 2021 di MotoGP. Conduce Giacomo Rauli.

Speciale
20 dic 2020