Franciacorta riparte con la proprietà originaria

Franciacorta riparte con la proprietà originaria

L'impianto torna sotto il controllo di Ettore Bonara, che annuncerà i programmi in gennaio

Nelle scorse settimane vi abbiamo parlato del fallimento della società "Franciacorta International Circuit", ma questo non vuol dire che l'impianto di Castrezzato sarà costretto a chiudere i battenti definitivamente, nonostante la vicenda sia finita in tribunale.

Sono stati infatti tolti i sigilli, dopo che la Guardia di Finanza era arrivata in autodromo il mese scorso, bloccando tutte le attività di auto e moto, e la gestione è tornata nelle mani del proprietario e fondatore Ettore Bonara, che si pone l'obiettivo di rilanciare l'impianto con un ricco calendario che però verrà ufficializzato solamente il prossimo gennaio.

La cosa è stata confermata dal direttore sportivo Gianluca Marotta, che a NewsAuto.it ha spiegato: "L'attività del circuito riprenderà nel 2016 con una nuova spinta. Riallacciando tutti i preziosi contatti dei primi 7 anni di attività, nei quali avevo già collaborato con Ettore Bonara, rilanceremo questo impianto con attività di track day auto e moto, eventi motoristici e sportivi con gare di livello nazionale ed europeo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Articolo di tipo Ultime notizie