Brembo apre il primo centro di eccellenza nella Silicon Valley

Si chiamerà Brembo Inspiration Lab e si concentrerà sullo sviluppo di competenze in ambito software, data science e intelligenza artificiale.

Brembo apre il primo centro di eccellenza nella Silicon Valley

Brembo, leader globale nello sviluppo e nella produzione di sistemi frenanti, annuncia l’apertura del suo primo centro di eccellenza, che avrà sede nella Silicon Valley in California (USA).

Il centro si chiamerà Brembo Inspiration Lab e sarà un laboratorio sperimentale concentrato principalmente nello sviluppo delle competenze dell’azienda in ambito software, data science e intelligenza artificiale.

L’apertura del centro di eccellenza del Gruppo rappresenta per Brembo un ulteriore passo in avanti nel percorso per diventare un autorevole Solution Provider e accelera la digitalizzazione dell’azienda, uno degli obiettivi della visione strategica, Turning Energy into Inspiration, annunciata da Daniele Schillaci, Amministratore Delegato di Brembo, nel settembre 2020.

“È per noi una grande soddisfazione aprire il primo centro di eccellenza di Brembo proprio nella Silicon Valley. Entriamo e investiamo nel luogo simbolo dell’avanguardia digitale a livello globale con il chiaro e ambizioso obiettivo di fornire la nostra risposta alle profonde trasformazioni in atto nel settore automotive” ha dichiarato Daniele Schillaci, Amministratore Delegato di Brembo.

“Siamo nell’era della gestione dei dati e dell’applicazione dell’intelligenza artificiale che offrono una grande opportunità per costruire il nostro futuro e rafforzare la nostra leadership tecnologica. Con il Brembo Inspiration Lab accogliamo la sfida di accrescere la cultura digitale dell’azienda e portare l’innovazione Made in Brembo ancora più vicina ai nostri partner.”

Il Brembo Inspiration Lab sarà operativo nel quarto trimestre del 2021 e accoglierà talenti anche e soprattutto al di fuori del settore di riferimento, favorendo l’incontro e il mix virtuoso di competenze differenti a beneficio dello sviluppo delle future soluzioni frenanti di Brembo.

Con l’apertura del nuovo centro, Brembo espande la propria presenza internazionale e cresce in Nord America. L’azienda è presente negli Stati Uniti da oltre 30 anni, oggi con il sito produttivo di Homer e il centro di Ricerca e Sviluppo di Plymouth, entrambi in Michigan.

Il nuovo centro di eccellenza rappresenterà, inoltre, un punto di riferimento per lo sviluppo tecnologico e commerciale delle relazioni di Brembo con i clienti presenti nella Silicon Valley.

condivisioni
commenti
Come funziona la Motor Valley, la fabbrica della velocità
Articolo precedente

Come funziona la Motor Valley, la fabbrica della velocità

Prossimo Articolo

Il presentatore Will Buxton entra a fare parte di Motorsport.tv

Il presentatore Will Buxton entra a fare parte di Motorsport.tv
Carica commenti
F1: i malavitosi più assurdi nella realtà che nelle serie tv Prime

F1: i malavitosi più assurdi nella realtà che nelle serie tv

Il prossimo film di Netflix che collega il mondo del crimine e gli sport motoristici gioca su un tema che non è esattamente nuovo. Nel corso degli anni, diversi malavitosi hanno tentato di sfondare nel mondo delle corse prima che i loro discutibili affari li fermassero.

Speciale
27 apr 2021
Stories: Le magnifiche sei del Motorsport Prime

Stories: Le magnifiche sei del Motorsport

In un mondo così moderno quanto ancora pregno di pregiudizi, ci sono state sei donne che, nel mondo del Motorsport, sono riuscite a prevalere sulla discriminazione e sullo scetticismo, conquistando risultati per molti impensabili.

Speciale
8 mar 2021
Bugatti: la vera storia della nascita del mito Prime

Bugatti: la vera storia della nascita del mito

Tutti conoscono il luogo dove sono nate le Bugatti del fondatore della Casa francese, Ettore Bugatti. In pochi, però, conoscono dove il seme di questa straordinaria storia venne piantato. La storia di Ettore Bugatti e dell'omonima Casa, partì da Ferrara. Ecco come...

Prodotto
25 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 24/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 24/12/2020

L'edizione del 24 dicembre 2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Tante le portate nel menù della Vigilia: dalla Formula 1, con Williams che non vuole legarsi alle squadre ufficiali e McLaren, priva di giovani piloti nel proprio vivaio; al campionato DTM e WRC, con il nuovo copilota di Dani Sordo per la stagione 2021. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
24 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 23/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 23/12/2020

L'edizione del 23 dicembre 2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. In questa puntata parliamo di Amazon, interessata a trasmettere in diretta streaming i GP di F1, ma anche di Michelin che fa il punto sulle gomme 2021 della MotoGP e dell'addio di Aston Martin alla categoria GTE-Pro del WEC. Conduce Giacomo Rauli.

Speciale
23 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 22/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 22/12/2020

L'edizione del 22/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Dallo stabilimento Haas costruito a Maranello, alle ultime notizie di MotoGP, di Superbike e tanto, tanto altro. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
22 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 21/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 21/12/2020

L'edizione del 21/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Tanti i temi affrontati, dal ricordo di Romolo Tavoni, pezzo importante della storia del Cavallino, al rinnovo ancora non rinnovato di Lewis Hamilton, ma anche WRC, MotoGP, Superbike e molto altro. Conduce Beatrice Frangione.

Speciale
21 dic 2020
Giornale Podcast - edizione del 20/12/2020 Prime

Giornale Podcast - edizione del 20/12/2020

L'edizione del 20/12/2020 del Giornale Podcast di Motorsport.com. Parliamo della Ferrari SF21, dei commenti di Hamilton e Wolff sul rinnovo del manager austriaco della Mercedes, ma anche delle novità dell'Aprilia 2021 di MotoGP. Conduce Giacomo Rauli.

Speciale
20 dic 2020