Gibbin battezza la Formula Renault ALPS

Gibbin battezza la Formula Renault ALPS

Il pilota della Viola Formula Racing si è imposto in gara 1 a Monza

Pole di Javier Tarancon, vittoria in Gara-1 per Federico Gibbin. A Monza, l’esordio della Formula Renault 2.0 ALPS ha riservato un interessante confronto. Lo spagnolo della Tech1 Racing è stato il dominatore nelle qualifiche davanti al giovane vercellese del Viola Formula Racing, il quale ha poi completamente ribaltato il risultato. Lo scorso anno, proprio sul circuito brianzolo, nella serie tricolore Gibbin aveva ottenuto in prova il secondo responso cronometrico e si era imposto nella prima delle due gare del weekend. Un copione praticamente identico a quello che ha caratterizzato lo “start” della stagione 2011. A completare il podio il francese Paul-Loup Chatin, con un’altra delle monoposto della Tech1 Racing, e l’austriaco Thomas Jäger (Interwetten.com Junior Team), quest’ultimo protagonista di una generosa rimonta dalla sesta posizione dello schieramento. Ma ad emergere è stato anche l’altro transalpino della Arta Engineering, Yann Zimmer, che ha concluso quarto. Così come Stefano Colombo, quinto con la prima delle vetture portate in pista dal Team Torino Motorsport. Ma soprattutto ha ottimamente impressionato Giada De Zen, compagna di squadra di Gibbin e sesta alla bandiera a scacchi dopo avere risalito cinque posizioni. Tra i protagonisti anche Kevin Gilardoni (Team Torino Motorsport), settimo e nell’ordine proprio davanti a Tarancon, Vittorio Ghirelli (One Racing) e Mauro Calamia (Daltec Racing) a completare la “top-ten”. La sfida è rimandata adesso a Gara-2 che si disputerà domani, sempre sulla distanza di 25’ più un giro da completare, con il via alle ore 14. LA CRONACA Weckstrom prende il comando nelle fasi iniziali, “bruciando” così il poleman Tarancon. Gibbin, che si avviava dalla seconda fila, viene stretto nel gruppone e finisce sulla via di fuga della prima chicane, accodandosi in quarta posizione. Alla Roggia il primo doppio colpo di scena, con il ritiro di Von Grünigen e Edolo Ghirelli. Ma le emozioni proseguono anche al secondo giro, perché è proprio Weckstrom a finire fuori. Tarancon perde tre posizioni, mentre è Gibbin a risalire davanti a tutti. Alle spalle del pilota del Viola Formula Racing ci sono adesso Zimmer e Chatin. Anche Jäger passa Tarancon: lo spagnolo è in evidente difficoltà. A centro classifica si forma invece un “trenino” da cui emerge Giada De Zen. La vicentina guadagna terreno e si porta fino al sesto posto. Chatin, nel frattempo, passa anche Zimmer ed agguanta la seconda posizione. Colombo è quinto e mantiene un’andatura costante. A tre minuti dalla bandiera a scacchi è invece Cougnaud ad “autoeliminarsi” finendo fuori all’uscita del Curvone. Ultimo brivido per Jäger, che alla variante in fondo al rettilineo principale finisce lungo, ma l’austriaco riesce a conservare la terza posizione.

Formula Renault ALPS - Monza - Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Federico Gibbin
Articolo di tipo Ultime notizie