Primo centro per Gibbin in gara 1 a Monza

Primo centro per Gibbin in gara 1 a Monza

Si tratta anche della prima vittoria della Viola Formula Racing

C’è sempre una “prima volta” e a Monza la ruota si è fermata sul nome di Federico Gibbin. Il vercellese del team Viola Formula Racing, su quella che può essere considerata la sua pista di casa, ha messo tutti dietro in gara 1 nel terzo appuntamento del Challenge Formula Renault. Alle sue spalle Federico Scionti, al suo rientro nella serie tricolore con la GSK Motorsport-TT Racing e autore della pole nella sessione di qualifica. Terzo posto per Federico Vecchi, il quale ha raccolto altri punti importanti che gli hanno consentito di rimanere al comando della classifica del campionato in cui sono adesso otto i punti che nei confronti del giovane driver reggiano della CO2 Motorsport paga il vicentino Andrea Cecchellero (Team Torino Motorsport), quinto alla bandiera scacchi alle spalle di Francesco Frisone, ma poi penalizzato di 5" per un taglio di chicane e quindi retrocesso al sesto posto, alle spalle di Antonino Pellegrino. Alle loro spalle, in continua progressione, ha concluso Enrico Pison. Premiato sul podio anche Luca Marco Spiga, come il giovane più veloce in pista in questo inizio di weekend. LA CRONACA C’è subito grande lotta al pronti-via, con il poleman Scionti e Gibbin che si scambiano più volte la prima posizione nel corso della tornata iniziale. Dietro di loro Vecchi mantiene il terzo posto, pressato tuttavia da Frisone che si rende autore di un ottimo start, passando Pellegrino e Cecchellero. I primi due sembrano subito prendere un leggero margine di vantaggio sul gruppo degli inseguitori con Gibbin al comando. Marinsek al terzo giro finisce fuori alla variante Ascari. Quasi contemporaneamente Pellegrino ritorna davanti a Frisone e si insedia quarto. Alla Parabolica è Mancinelli a finire contro le barriere nel corso della tornata successiva. Risale bene intanto Ciccaglioni, che era scattato dalla corsia dei box dopo che i suoi meccanici gli avevano sostituito il motore. Al sesto passaggio Pellegrino transita sesto, avendo perso due posizioni a favore di Frisone e Cecchellero. Si ritira intanto Castiglione, fermo al decimo giro dopo la seconda curva di Lesmo. Breve sosta ai box negli ultimi cinque minuti per Ettore Bassi, sulla cui monoposto viene sostituito il musetto danneggiato. Le fasi conclusive vedono Gibbin mantenere un paio di secondi di vantaggio su Scionti, a sua volta al sicura da Vecchi che procede terzo ma più distanziato. CHALLENGE FORMULA RENAULT 2.0, Monza, 26/06/2010 Classifica gara 1 1. Federico Gibbin (Viola Formula Racing) 16 giri 30'50"093, media 180,356 km/h 2. Federico Scionti (GSK Motorsport-TT Racing) a 2"324 3. Federico Vecchi (CO2 Motorsport) a 8"056 4. Francesco Frisone (Viola Formula Racing) a 9"013 5. Antonino Pellegrino (Scuderia Antonino) a 19"511 6. Andrea Cecchellero (Team Torino Motorsport) a 24"015 7. Enrico Pison (Team Torino Motorsport) a 27"764 8. Matteo Ciccaglioni (SG Motors) a 30"931 9. Edolo Ghirelli (One Racing) a 55"022 10. Luca Marco Spiga (GTR Racing) a 55"185 11. Habjan Matevz (AK Plamtex Sport) a 55"480 12. Andrea Baiguera (Brixia Autosport) a 1'05"454 13. Paolo Viero (Dynamic Engineering) a 1'25"723 14. Ettore Bassi (Team Torino Motorsport) a 1 giro 15. Claudio Castiglioni (CO2 Motorsport) a 7 giri La classifica del campionato (primi dieci): 1. Vecchi 118 punti; 2. Cecchellero 110; 3. Frisone 102; 4. Gibbin 98; 5. Pellegrino 70; 6. Castiglioni 63; 7. Antonucci 56; 8. Manni e Pison 50; 10. Ghirelli 48.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Federico Gibbin
Articolo di tipo Ultime notizie