Aubry centra la vittoria in Gara 3 dopo la penalità a Fenestraz

Il vincitore di Gara 2 si ripete anche nell'ultimo appuntamento del weekend grazie alla penalità di 10 secondi inflitta a Fenestraz per jump start. Sul podio salgono così Robert Shwartzman, secondo, e Max Defourny.

Dopo aver centrato la prima vittoria in occasione di Gara 2, Gabriel Aubry si è ripetuto anche nell'ultimo appuntamento del weekend sul tracciato dell'Hungaroring, ma il successo non è arrivato in pista, bensì è stato decretato dalla direzione gara a seguito della penalità inflitta a Sacha Fenestraz.

Aubry è stato abile nel mantenere la prima posizione in avvio, ma è stato sopravanzato proprio da Fenestraz alla ripartenza dopo l'ingresso ai box della safety car.

Quest'ultimo, tuttavia, è stato ritenuto colpevole di aver effettuato un jump start ed è stato punito con 10'' aggiuntivi al tempo complessivo.

Fenestraz ha così tagliato il traguardo in prima posizione, seguito a mezzo secondo da Aubry, ma il successo è andato proprio al vincitore di Gara 2, mentre il podio è stato completato da Robert Shwartzman e Max Defourny con Will Palmer quarto ed ancora in testa al campionato.

Quinta posizione finale per Yifei Ye, abile a risalire dopo essere retrocesso in sesta piazza in avvio, mentre Alexander Vartanyan ha preceduto Ticktum giunto in settima posizione davanti al penalizzato Fenestraz per soli 6 centesimi.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Evento Hungary
Circuito Hungaroring
Piloti Max Defourny , Robert Shwartzman , Gabriel Aubry
Team Josef Kaufmann Racing
Articolo di tipo Gara